Attualità

IL COMITATO PER LA PACE PRESENTA IL LIBRO “A CHE PUNTO È LA NOTTE” DI ISIDORO MORTELLARO

Venerdì 10 marzo, ore 19, presso il centro “Linea Comune”, presentiamo l’ultima fatica letteraria del prof. Isidoro Mortellaro, già docente di storia delle relazioni internazionali all’Università di Bari. Dialogherà con l’autore Massimiliano Di Modugno del circolo ARCI “La Mancha”. 
 
“Da tempo il mondo ci ha afferrato alla gola. Ci libriamo nel Terzo Millennio avvinti in un nodo mortale: l’umanità e il mondo venuti alle mani, l’una stretta al collo dell’altro. S’avvera la diagnosi di Marx: tutto ciò che è solido si scioglie nell’aria.
L’agire sociale ne è terremotato. Un tempo attivava solidarietà. Ora stringe nel vincolo della paura, di chi vede scossa la propria sfera vitale. Muta la visione della politica, mai come oggi subita come intrusione, sopraffazione, inganno.
Corriamo senza meta, senza riposo o respiro. Entrati nel XXI secolo dalla “porta di fuoco” dell’11 settembre ora siamo all’aggressione in Ucraina e alla minaccia di Putin di sfoderare l’atomica.
Non contenti del giorno e della sua luce dilatiamo spazi e tempi della mercificazione globale. Quella che un tempo era esplorazione della notte, fantastico ed esotico assaggio di frutti proibiti e lontani, ora è divenuta frequentazione quotidiana di universi manipolati il più delle volte da una “società incivile”.
Fermiamoci un istante per ascoltare le scosse che cogliamo nel sottosuolo. Ci suggeriscono, segnalano che lì premono forze profonde. Vogliono venir fuori, provare a indirizzare il mondo altrove dalla corsa rovinosa intrapresa da tempo. È il caso di interrogarle. Di porsi in ascolto, attenti e partecipi”.
 
Così è scritto nella copertina del libro del prof. Mortellaro. Lo sguardo dell’autore spazia sugli avvenimenti degli ultimi vent’anni, analizzando, confutando, confrontando i fatti. Si parte da quell’11 settembre, che per molti è stato lo spartiacque tra quel che era e quel che è, con lo sdoganamento della «guerra umanitaria», della «guerra preventiva», la lotta al terrorismo, l’ascesa del sovranismo. Tutto questo ha un prologo. Nulla succede o è successo per caso. Il suo prologo è nella globalizzazione che diventa economica, con l’economia che diventa finanza, ha una sua continuità nei fatti di Genova nel 2001, dove si riunì il G8, le tendenze neoliberiste, fino ad arrivare alle crisi odierne, quella della pandemia, quella dell’Ucraina. Con il nuovo pericolo atomico, l’arma nucleare usata non più come deterrente, ma come minaccia. E le nuove crisi possibili, nel Mar della Cina, con il colosso orientale che guarda con sempre più insistenza a Taiwan. Più per il controllo dei traffici, e non per motivi territoriali. A quelle latitudini passano la maggior parte delle rotte navali. Una via d’acqua su cui viaggiano merci che raggiungono tutto il mondo, soprattutto quello più modernizzato, che ha bisogno di produrre e consumare, e che per farlo ha bisogno anche della notte. Le megalopoli si moltiplicano, le campagne si svuotano, il giorno si è dilatato, la notte è sempre più illuminata.
«A che punto è la notte?» svela fatti, ricostruisce dinamiche a cui non facciamo caso, ma che in ogni momento subiamo.
Le copie del libro saranno acquistabili in un banchetto tenuto dalla libreria “L’Agorà – Bottega delle nuvole” di Ruvo in sede d’evento, oppure in libreria nei giorni successivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!