Sport

IL CMB PROCEDE COME UN TRENO. LA BE BOARD DA’ FIDUCIA AI GIOVANI

Penultimo atto del campionato di serie B, una di quelle sfide prive di significato per una squadra già retrocessa e che vorrebbe risparmiarsi l’agonia.

Il viaggio in terra molisana è stato molto complicato per i ragazzi della Be Board Futsal Ruvo, privi ormai di motivazioni.

Tutto facile per i padroni di casa e gara a senso unico terminata 14-5.

Per i ruvesi sono test efficaci per mettere alla prova i giovani del roster, come già accaduto due settimane fa contro l’Isernia.

La regular season si concluderà tra sette giorni contro il Chaminade a caccia di punti fondamentali per provare a evitare la retrocessione diretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!