GIRO DELLE REGIONI CICLOCROSS, TANTI SUCCESSI PER L’AVIS BIKE RUVO

Capannelle è sinonimo di festa per il ciclocross. Sin dal 2011, da quei campionati italiani che hanno cambiato la storia, ogni volta che l’ASD Romano Scotti riporta qui la disciplina invernale si respira un’aria diversa dalle altre consuete. Così è stato anche in occasione del 15° Memorial Romano Scotti, celebrato quest’oggi sui prati e sulla sabbia prediletta dai purosangue, combinando la conclusione del Giro delle Regioni Ciclocross e del Lazio Cross Trofeo Romano Scotti.

In un’atmosfera più autunnale che invernale, la rete arancione del campo gara tradizionale è stata sferzata da un vento costante e spesso contrario al senso di marcia dei corridori, aggiungendo un valore aggiunto alla già tesa sfida per la conquista delle maglie azzurre, simbolo della nuova creatura di casa ASD Romano Scotti. In tanti hanno colto l’invito ghiotto a confrontarsi un’ultima volta prima degli appuntamenti clou di stagione, al punto da obbligare gli organizzatori ad aumentate il numero delle gare, conclusesi con la festa finale delle categorie promozionali. Colpo d’occhio suggestivo la folta cornice di pubblico assiepata ai piedi degli spalti monumentali dell’ippodromo, un elemento che non può che far bene a tutto il ciclocross.

Gran protagonista di questa edizione è stata l’Avis Bike Ruvo:

Allievi Uomini 1° anno
1° Zanandrea Leonardo (G.S. Mosole)
2° Marangon Paolo (Madonna Di Campagna)
3° Fornelli Giuseppe (A.S.D. Avis Bike Ruvo)

6° Cascione Raffaele (A.S.D. Avis Bike Ruvo)

Esordienti Uomini 2° anno
1° Dell’Olio Francesco (A.S.D. Avis Bike Ruvo) – maglia azzurro-gialla
2° Vaglio Walter (Scuola Cicl.Tugliese V. Nibali)
3° Genovese Pietro (G.S. Mosole)

Spunta il sole al via della corsa riservata agli esordienti, con ben 76 atleti al via, compresi i più piccoli e le più piccole del primo anno, al primissimo appuntamento nazionale. Francesco Dell’Olio è il primo a tagliare il traguardo e ad indossare la maglia del Giro delle Regioni Ciclocross. Ha anticipato nel finale Vaglio e Genovese dopo aver a lungo condotto con loro la gara e aver tenuto a bada gli agguerriti inseguitori, sempre a meno di 20”. «Non mi aspettavo questa vittoria, ci siamo giocati il finale con una volata ai ranghi ristretti – spiega il pugliese dell’Avis Bike Ruvo – Il controllo è stato serrato sino alla dirittura d’arrivo. Al direttore sportivo, alla mia famiglia e all’Avis Bike Ruvo desidero dedicare questa vittoria».

Esordienti Uomini 1° anno
1^ La Notte Gabriele (A.S.D. Ludobike Scuola Di Ciclismo) – maglia azzurro-gialla
2^ Altamura Luigi (A.S.D. Avis Bike Ruvo)
3^ Sicuro Marco (Scuola Cicl.Tugliese V. Nibali)

Angelica Brucoli, invece, è tra i vincitori delle maglie della prima edizione sperimentale del Giro delle Regioni Ciclocross, nella categoria “Donne Allievi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: