DOMANI MANIFESTAZIONE DEL PD IN PIAZZA MATTEOTTI: “DONNE, VITA E LIBERTA'”

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, celebrata il 25 novembre di ogni anno, noi Giovani Democratici di Ruvo di Puglia, in collaborazione con il Partito Democratico di Ruvo di Puglia, abbiamo organizzato una manifestazione a favore delle donne iraniane “DONNE, VITA E LIBERTÀ!” per giovedì 24 novembre alle ore 19 in Piazza Matteotti.
Il 13 settembre, Mahsa Amini (una ragazza curda di 22 anni), è stata arrestata e poi uccisa dalla polizia morale perché non indossava correttamente il velo. Era in vacanza con la sua famiglia a Teheran, capitale dell’Iran.
La notizia ha scatenato un’onda di proteste in più di 80 città del Paese. Dal 16 settembre, in migliaia sono scesi in piazza per chiedere che i responsabili della morte di Amini vengano processati e che cessino le persecuzioni contro le donne. Le proteste sono caratterizzate da gesti rivoluzionari come bruciare l’hijab e tagliarsi i capelli, gesti che si sono diffusi in tutto il mondo, a sostegno delle donne iraniane. Harana, l’agenzia di stampa degli attivisti dei diritti umani iraniani, ha dichiarato che, per reprimere le rivolte, finora sono state uccise più di 200 persone e ci sono stati più di 12mila arresti.
La vera forza di queste proteste è data dalla presenza nelle piazze anche degli uomini a sostegno delle proprie mogli, figlie, sorelle; una presenza significativa che mira a non lasciare sole le donne in una battaglia per i diritti che riguarda tutte e tutti. L’urlo di protesta che monta in tutte le piazze dell’Iran è “Donne, vita e libertà!”, un motto che evidenzia come la battaglia per i diritti passa ancora una volta sul corpo delle donne. La Prof.ssa Eva Gadaleta, in occasione della Giornata Internazionale dei diritti della donna (8 marzo), in un suo discorso ha detto: “È compito di tutti rimuovere gli ostacoli che ancora condizionano la vita delle donne, spetta però anche a noi donne non vivere isolate e lontane dai luoghi ove si decide il destino di tutti”; le donne iraniane hanno avuto il coraggio di sovvertire il proprio destino e a noi spetta sostenerle attraverso iniziative simboliche ed educative allo stesso tempo.
Durante la manifestazione racconteremo testimonianze che inviteranno la cittadinanza ruvese a riflettere sul tema dei diritti umani e in particolare dei diritti di libertà delle donne; lo faremo attraverso gli interventi di Shady Mohammad Alizadeh (giovane avvocata italo-iraniana), di Lucia Parchitelli (Consigliera Regione Puglia), di rappresentanti di CGIL e ACLI e delle donne che a vari livelli ricoprono ruoli politici a Ruvo di Puglia.
L’appuntamento è per giovedì 24 novembre alle ore 19 in Piazza Matteotti. Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: