Home Religione DOMANI FESTA DI SAN BIAGIO

DOMANI FESTA DI SAN BIAGIO

986
San Biagio è  il Santo di Sebaste dal nome della città che gli diede i natali. Risale almeno al ‘500 da quando la Città di Ruvo di Puglia lo elesse a suo Santo Patrono. San Biagio, patrono e protettore della Città di Ruvo e della Diocesi.
Domani, 3 febbraio, ricorre la sua festa.
L’effige di San Biagio la si trovava in una Porta della Città insieme a quella di San Cleto e San Rocco.
San Biagio è rappresentato anche in diversi dipinti.
A San Biagio si attribuisce il miracolo della guarigione da un male della gola.
Per questo è tradizione in questa giornata regalare una “misurina benedetta”, un nastrino di vari colori a protezione della gola.
Tradizione vuole, per questa festa, i “frecedduzze”, tradizionali piccoli pani benedetti a forma di mano benedicente, bastone, mitra del Santo e altri piccoli segni.
La giornata festiva si apre con le Sante Messe sin dall’alba.
In serata, dopo il Pontificale Celebrato dal Vescovo Mons. Domenico Cornacchia, la processione del simulacro Ligneo del Santo accompagnato dalle autorità civili e militari verrà portato in processione lungo le vie principali della Città.
Al rientro il tradizionale bacio della reliquia di San Biagio custodita in una teca di Argento a forma di braccio con mano benedicente.
Alle 21,00 circa in Piazza Dante Spettacolo di giochi e colori dell’arte pirica.
Michele Pellicani

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome