Politica

CORTE DEI CONTI, GRUPPO FI: “NON BASTA ESSERE SIMPATICI SE NON SI SA GOVERNARE, EMILIANO VADA A CASA”

Il giudizio della Corte dei Conti sul rendiconto generale della Regione per il 2018 è tombale: la Giunta regionale non sa spendere e c’è una grave incapacità gestionale della spesa sanitaria. Allora, non basta essere simpatici per governare una Regione ed Emiliano si sta rivelando drammaticamente inadatto a farlo”. Lo dichiarano i consiglieri regionali di Forza Italia Nino Marmo, Giandiego Gatta, Domenico Damascelli e Francesca Franzoso. “Inoltre –aggiungono- è vero che la Corte ha promosso la Puglia per aver raggiunto il pareggio di bilancio, ma è anche vero che ha sottolineato l’eccesso con cui è stato realizzato: c’è una spesa inespressa di circa 290 milioni di euro. I giudici contabili lo hanno detto a chiare lettere: c’è una grandissima difficoltà nella programmazione. Questo, in politica, significa non essere in grado di ricoprire un ruolo di guida perché la programmazione è governo. E se non si riesce a farla, -concludono i consiglieri di Fi- tanto da non spendere nemmeno le risorse disponibili e nel modo più efficiente, vuol dire che bisogna andare a casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!