Con lumachine e fioroni Vincenzo Montaruli è “Miglior Chef Emergente Puglia”

Con una zuppetta di lumachine di terra per la sezione “Tradizione” e con i fioroni allo spiedo con glassa di finocchietto e crusca di grano per la sezione “Cucina d’autore”,  lo chef ruvese Vincenzo Montaruli ha vinto la sezione “Miglior Chef Emergente Puglia”, contest organizzato da Witaly,  nell’ambito di “FoodExp”, rassegna gastronomica svoltasi a Lecce, a Torre del Parco, dal 18 al 20 giugno.

Il giovane chef, che gestisce con il fratello Francesco il ristorante etnobotanico “Mezza Pagnotta” a Ruvo di Puglia, ha condiviso il trionfo con Domenico Di Tondo da “Le Lampare al Fortino” a Trani e Savino Benizio da “Antichi Sapori” di Montegrosso Andria.

I tre chef “under 30” porteranno i sapori e i colori della Puglia a “Emergente Chef Centro Sud” ed eventualmente alla successiva fase nazionale alle Officine Farneto, a Roma.

(Foto © Mezza Pagnotta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: