CITTADINANZA DIGITALE, IL COMUNE POTENZIA I SERVIZI LEGATI A PAGO PA: 72.000 EURO IN ARRIVO DAL PNRR

Passi avanti significativi nella digitalizzazione dei servizi al cittadino per il Comune di Ruvo di Puglia.
Il primo dei progetti candidati agli avvisi pubblici previsti dalla Missione 1 del PNRR Investimento 1.4 “Servizi cittadinanza digitale” è andato a buon fine.
Il Comune ha infatti ottenuto 72.840 euro nell’ambito dell’Avviso “Misura 1.4.3 PagoPA” per la realizzazione di un progetto che consentirà, attraverso la piattaforma nazionale, l’attivazione di nuovi servizi come il pagamento di tributi, imposte e sanzioni amministrative, ma anche la verifica delle rendite catastali, il controllo e il saldo delle tasse sui rifiuti dell’anno in corso e dei precedenti e molto altro ancora.

Quello relativo all’implementazione di Pago PA è solo il primo dei progetti dedicati alla digitalizzazione che l’Amministrazione comunale conta di mettere in campo grazie ai fondi del PNRR, si attendono per i prossimi giorni notizie sulle altre azioni candidate.

“Alla digitalizzazione e alla “costruzione” di una smart city – ha detto il sindaco Pasquale Chieco – è dedicata una parte importante del nostro programma. Siamo al lavoro per un’amministrazione cittadina più reattiva, più vicina ai bisogni della comunità, pronta a sostenere l’economia locale e a collaborare con i cittadini per migliorare la vita quotidiana di tutte e tutti. Le risorse che siamo riusciti a recuperare anche su questo capitolo, dal PNRR, con questo primo avviso e con gli altri che pensiamo di ottenere, ci consentono di accelerare nel nostro progetto. La digitalizzazione dei servizi sta migliorando la qualità della vita delle persone in modo significativo rendendo più semplice ed efficace il dialogo con la pubblica amministrazione e l’erogazione dei servizi. Un tema fondamentale rispetto al quale non vogliamo perdere tempo.”

“Anche in questo caso – ha detto l’assessora alle attività amministrative con delega alla digitalizzazione Maria Antonietta Curci – è stato importante avere, su questi temi, idee chiare e un programma ben definito. La possibilità di potere accedere ai servizi della pubblica Amministrazione 24 ore su 24 e sette giorni su sette rappresenta non solo un sensibile miglioramento nella vita di molti cittadini, ma anche un aiuto importante per tante imprese del nostro territorio per le quali questo tipo di supporto risulta particolarmente prezioso. Non abbiamo finito qui: il Piano Nazionale mette a disposizione dei Comuni altre opportunità, la nostra intenzione è coglierle tutte.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: