Home Cultura Barbara Jatta, discendente dell'illustre famiglia di Ruvo di Puglia, è la nuova...

Barbara Jatta, discendente dell'illustre famiglia di Ruvo di Puglia, è la nuova direttrice dei Musei Vaticani

16869

Il destino della famiglia  Jatta è indissolubilmente legato ai Musei, ai luoghi dove si preserva la memoria storica, artistica e culturale di una civiltà, di una nazione.

Barbara Jatta, discendente di Giovanni e Giulio Jatta Jr, fondatori dell’omonimo Museo di Ruvo di Puglia, è stata nominata nuova direttrice dei Musei Vaticani, succedendo ad Antonio Paolucci.

La nomina sarà ufficializzata entro la fine dell’anno.

Barbara Jatta, classe 1962, di Roma è attualmente responsabile del Gabinetto delle Stampe della Biblioteca Apostolica Vaticana. Presso la stessa Biblioteca, è anche Membro della Commissione Mostre, della Commissione Accessioni, della Commissione Acquisti e della Commissione delle Catalogazioni.

Conseguita la laurea in Lettere con una tesi in Storia del disegno, dell’incisione e della grafica, nel 1986 presso l’Università “La Sapienza” di Roma, si specializza in Storia dell’Arte nel 1991 nello stesso Ateneo.

Si specializza, in seguito, in Inghilterra, in Portogallo e negli Stati Uniti.

Dal 1981 al 1996 collabora come restauratrice di materiale grafico e catalogatrice dei fondi di disegni, incisioni, xilografie e litografie presso l’Istituto Nazionale per la Grafica.

Dal 1994 è titolare del corso di Storia delle tecniche e delle arti grafiche presso la facoltà di Lettere dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Curatrice e organizzatrice di mostre, partecipa a numerosi progetti editoriali sull’ arte e sulla grafica.

L’8 settembre 2010 è nominata, da Benedetto XVI, Curatore delle Stampe presso la Biblioteca Apostolica Vaticana.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome