Home Palazzo Avitaja VIALE DEI GIUSTI, IL COMUNE ADOTTA DUE ALBERI

VIALE DEI GIUSTI, IL COMUNE ADOTTA DUE ALBERI

218
Il Viale dei Giusti è stato inaugurato lo scorso 23 maggio a cura della Fondazione “Angelo Cesareo”. Anche il comune ha voluto adottare due alberi.
“Il primo albero, da Sindaco, ho voluto dedicarlo al nostro concittadino Antonio Lorusso, vittima del dovere e caduto per mano della mafia a Palermo. La seconda invece, è una adozione a titolo personale: una dedica a Massimo D’Antona, giuslavorista, professore universitario, Consulente del Minisetro del Lavoro, ucciso dalle Brigate Rosse perché aveva messo la sua competenza e il suo sapere a disposizione del paese”, afferma il sindaco Chieco.
“Antonio e Massimo, persone di valore, due uomini giusti, a cui sono molto legato e che segnano alcuni passi di un viale ricco di storie da conoscere e di ispirazioni per la nostra vita di tutti i giorni. E per questo ringrazio davvero di cuore Nicola Cesareo per questa importante iniziativa e per avere attivato, con la fondazione dedicata ad Angelo, un percorso virtuoso in un luogo bellissimo del nostro territorio – Masseria di Serra Petrullo – con cui speriamo presto di realizzare iniziative e progettualità. A tutti coloro che vorranno l’invito è di mettersi in cammino”, spiega il primo cittadino.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome