Via libera all’assunzione di 38 infermieri a tempo indeterminato

Il Policlinico di Bari ha deliberato di procedere all’assunzione a tempo indeterminato di 38 infermieri vincitori del concorso pubblico regionale. I nuovi professionisti potranno prendere servizio a partire dalle prossime settimane andando a rinforzare gli organici dei reparti ospedalieri. L’azienda ospedaliero-universitaria barese ha attinto alla graduatoria del concorso unico bandito dalla Asl di Bari che ha selezionato 566 infermieri.

I nuovi assunti, per il 71% donne e per il 29% uomini, sono quasi tutti giovani: l’età media è di 31 anni. Si tratta per alcuni, già in servizio al Policlinico di Bari ma con contratti a tempo determinato, di una conferma che consente loro di entrare a far parte, in maniera definitiva, degli organici dell’azienda.

“Oggi, nella giornata internazionale dell’infermiere, possiamo finalmente dare il benvenuto a 38 giovani professionisti che entrano a far parte della squadra del Policlinico di Bari: una grande iniezione di energia per il nostro servizio sanitario regionale – dichiara il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore – Ho sempre sostenuto che  qualsiasi progetto per la sanità del futuro non possa che passare attraverso l’investimento in risorse umane che rappresentano le basi non solo per gestire il presente, con i contagi e i ricoveri Covid ancora in corso, ma anche e soprattutto su cui costruire il futuro. Il nostro e il loro. Diamo a 38 giovani professionisti, selezionati attraverso un concorso pubblico, una prospettiva di stabilità e sicurezza con contratti a tempo indeterminato che permetteranno a loro di disegnare progetti di vita e a noi di arricchire con nuove competenze e professionalità i reparti del Policlinico. Questa è una grande soddisfazione per tutti”.

Le procedure di chiamata e assunzione in servizio sono effettuate dalla  coordinate dalla direttrice dell’area Gestione del personale Maria Lippolis con il coordinamento del direttore amministrativo del Policlinico di Bari, Gianluca Capochiani. “La recente approvazione del piano triennale dei fabbisogni – aggiunge Capochiani – consentirà di procedere con la politica di assunzioni di professionisti a tempo indeterminato, attraverso l’espletamento di procedere concorsuali, anche per altre categorie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: