VERSO IL NUOVO MUSEO ARCHEOLOGICO DI RUVO DI PUGLIA: MERCOLEDÌ 20 LUGLIO ORE 19 CONFERENZA PUBBLICA

Importanti passi avanti per la nascita del Nuovo Museo Archeologico di Ruvo di Puglia e per il rientro dei reperti ritrovati nel corso degli scavi a margine dei tanti cantieri di edilizia privata e pubblica realizzati in città. Nelle ultime settimane, mentre procedono i lavori di riqualificazione dell’ex Convento dei Domenicani, sono state infatti avviate le procedure per l’individuazione dei reperti che comporranno l’esposizione.

Di questo momento così importante per l’archeologia ruvese e per le prospettive future di sviluppo economico e turistico della nostra città, si parlerà mercoledì 20 luglio alle ore 19 in piazza Menotti Garibaldi in un incontro pubblico organizzato dall’Assessorato alle Politiche di Comunità dal titolo

 Fare museo! L’ex Convento dei Domenicani fra arte e archeologia.

 Questo il programma dell’incontro:

Monica Filograno – Assessora alle Politiche di Comunità Comune di Ruvo di Puglia

Il sistema museale di Ruvo di Puglia

Salvatore Caputi Iambrenghi – Ufficio Direzione lavori incaricato dal Comune di Ruvo di Puglia

La riqualificazione dell’ex Convento

Azzurra Sylos Labini – Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio

La valorizzazione dell’ex Convento come museo archeologico cittadino

Alessia Amato – Ufficio Direzione lavori incaricata dal Comune di Ruvo di Puglia

Il patrimonio archeologico ruvese e la sua costituzione

Claudia Lucchese – Direzione Regionale dei Musei di Puglia

La fruizione integrata del patrimonio: sinergie istituzionali

Sante Levante – Teatro Pubblico Pugliese

Il ruolo del TPP nella valorizzazione e promozione degli attrattori culturali

Interviene la Consigliera Delegata alla Cultura della Regione Puglia Grazia Di Bari.

Conclusioni del Sindaco Pasquale Chieco.

L’idea di un Nuovo Museo Archeologico di Ruvo di Puglia che possa ospitare i reperti ritrovati a Ruvo negli ultimi anni è diventata concreta grazie alla convenzione sottoscritta il 30 agosto del 2019 tra il Sindaco Pasquale Chieco e l’allora Soprintendente archeologico di Bari, oggi direttore generale Archeologia, Belle arti e Paesaggio del Ministero della Cultura, Luigi La Rocca.

Il museo ospiterà al primo piano una mostra permanente di materiale mai esposto al pubblico fino ad ora e con la sua attivazione, unita alla riapertura del Museo Nazionale Jatta nella prossima primavera, la città di Ruvo di Puglia potrà vantare un sistema museale davvero di altissimo livello.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: