Home Attualità UNIPUGLIA CHIEDE UN INCONTRO ALL’ASSESSORA DI BISCEGLIE

UNIPUGLIA CHIEDE UN INCONTRO ALL’ASSESSORA DI BISCEGLIE

249

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota di “Unipuglia”.

A Ruvo di Puglia la nomina della rappresentante di Confcommercio in giunta continua ad alimentare entusiasmo ed aspettative. Una novità che fa registrare ancora una volta il compiacimento da parte di tutto il mondo associativo e sindacale che intravede nella nomina di una sindacalista in politica un’occasione per porre in essere azioni e mentalità nuove ed innovative al servizio delle imprese che, anche a Ruvo e non solo per colpa della politica, soffrono tantissimo e non si rassegnano ad essere “salvate” da una semplice e banale locandina affissa sulle vetrine.

Il leader sindacale Savino Montaruli, componente effettivo del Tavolo di Concertazione del Commercio voluto dall’Amministrazione comunale ruvese che sta trattando, in particolare, la questione legata al trasferimento del mercato settimanale nel centro urbano, ha dichiarato: “ho chiesto un incontro urgente con la neo Assessora Di Bisceglie al fine di trattare collegialmente, anche con la sua Associazione di Categoria con la quale i rapporti sono sempre stati ottimi, una serie di questioni che riguardano il piccolo commercio: dall’inserimento del Settore Commercio sulle Aree Pubbliche nel programma DUC – Distretto Urbano del Commercio, in ottemperanza delle vigente legge regionale fino alla delicatissima questione relativa al trasferimento del mercato settimanale che avrebbe già dovuto avvenire entro marzo 2019 ma poi ritardato a causa dell’intervento della Soprintendenza, comunque risolto. Sono convinto, continua Montaruli, che con la dott.ssa Di Bisceglie parleremo la stessa lingua e ci capiremo al volo, come avviene tra colleghi che ogni giorno si spendono sul campo al servizio delle Categoria rappresentate. Peraltro questa decisione della collega di diventare parte attiva delle scelte politiche dell’Amministrazione comunale è la prosecuzione di un percorso ormai consolidato da tempo intrapreso dagli amici di Confcommercio, viste le recenti esperienze di Bisceglie con uomini a sostegno dell’ex F.F.F. (facente funzione) ma anche a livelli ancor superiori con incarichi all’interno di Partiti politici e Movimenti nazionali. Una scelta coraggiosa quella del Sindacato in Politica che ora mette alla prova tutti coloro che abbiano veramente a cuore il bene delle piccole imprese e che davvero, nei fatti, vogliano combattere l’aggressione degli Ipermercati e della Grande Distribuzione Organizzata. Peccato però che proprio i Distretti Urbani del Commercio siano alimentati economicamente, per sciagurata legge, dagli Ipermercati e che la gestione, di fatto, dei DUC sia poi affidata a chi, a parole, intenda combattere quelle vacche grasse che alimentano il “Sistema”. Staremo a vedere dove questo meccanismo, che sta diventando molto più grande dei piccoli gestori protagonisti, porterà. Di sicuro da qualche parte porterà e non tarderemo a capire dove porterà” – ha concluso Montaruli”.

 

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome