UNA SALA DELLA BIBLIOTECA COMUNALE SARÀ DEDICATA ALLA MAESTRA ISA CANTATORE

Sarà una sala lettura interamente dedicata all’infanzia e adolescenza e ad alto livello di accessibilità a ricordare d’ora in poi Isa Cantatore, animatrice culturale ruvese, sempre attenta ai temi dell’inclusione scolastica dei più fragili.

L’intitolazione, voluta dalla giunta – che aveva deliberato in questo senso già nel dicembre 2020 – e rinviata nel tempo a causa tra l’altro delle restrizioni legate al covid, si terrà giovedì 1 dicembre alle ore 17.30.

La “Sala lettura Isa Cantatore” si trova al primo piano del Museo del Libro a Palazzo Caputi, in Via Alcide de Gasperi 26 a Ruvo di Puglia, nella Biblioteca Comunale “Pasquale Testini”.

La sala accoglierà testi per infanzia, con una sezione speciale dedicata all’accessibilità anche per persone con disabilità cognitive e sensoriali (autismo, disturbi specifici dell’apprendimento, bisogni educativi speciali, ipovisione ecc.).

Nella sala trovano spazio testi con caratteri ingranditi (corpo 16 o 18), audiolibri, libri ad alta leggibilità, libri in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa), libri con caratteri e testi tradizionali per meglio comprendere i temi della disabilità e dell’accessibilità e interagire con i soggetti che ne sono affetti, per facilitare percorsi di lettura, apprendimento e svago, libri bilingue.

La sala è inoltre dotata di indicazioni e segnaletica in simboli.

L’intitolazione sarà anche l’occasione per una conversazione sul tema dell’accesso alla conoscenza con la presidente AIB Puglia, la dott.ssa Lucia di Palo, e la referente nazionale AIB per le biblioteche dei ragazzi Milena Tancredi. Interverranno il sindaco Pasquale Chieco, la vicesindaca e assessora alle Politiche di Comunità con delega alla Cultura e alla Scuola Monica Filograno e la direttrice del Museo del Libro Teresa De Francesco.

“Siamo molto contenti – ha detto l’assessora Monica Filograno  – di poter dare finalmente attuazione a questo nostro impegno nato nell’ambito del percorso di costituzione del Patto per Ruvo Città che legge e su impulso di associazioni e operatori culturali cittadini. Il ricordo di Isa è ancora molto vivo nella nostra comunità educante e questa intitolazione è il nostro modo per onorare la sua straordinaria passione per l’insegnamento e il suo amore per le sue bambine e i suoi bambini, e particolarmente per chi aveva bisogno di una attenzione e una carezza in più. Siamo certi che in questa sala Isa continuerà a insegnare. A tutte e tutti noi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: