Una delegazione della comunità senegalese di Bari a Ruvo per incontrare l’amministrazione

Una delegazione della comunità senegalase di Bari ha raggiunto Ruvo di Puglia per incontrare l’amministrazione comunale.
“Poco fa è successa una cosa strana. Strana e bellissima, che mi ha colto di sorpresa e riempito di orgoglio.
Tempo fa ho scritto in un articolo sulla Gazzetta che a mio avviso i tempi sono maturi per consentire il voto amministrativo ai cittadini stranieri residenti. Una delegazione della comunità senegalese di Bari è venuta a Ruvo per incontrarci, per offrirci il loro punto di vista su questo tema importante e per chiederci di andare avanti in questa nostra battaglia civile”, racconta Chieco.
“Ci hanno raccontato storie vere di riscatto, ci hanno descritto vite assolutamente italiane, ci hanno chiesto partecipazione e inclusione. Si tratta di una fondamentale questione democratica che riguarda anche gli amministratori che hanno una legittimazione tanto più forte quanto più ampia è la platea che li sceglie. Ci siamo impegnati con loro ad andare avanti, a discuterne ancora in momenti pubblici, per spiegare, per convincere gli scettici, per diradare i dubbi, i sospetti, la paura. Lo faremo certamente, lo faremo volentieri, lo faremo insieme”, conclude il primo cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: