Uccisi gli animali del presepe di Piazza Le Monache: bravata inaccettabile

Bravata inaccettabile per una città come Ruvo di Puglia che sta facendo tanto per rispiccare il volo.

Nel corso della notte appena trascorsa, ignoti si sono intrufolati nel presepio realizzato dalla famiglia Caldarola in Piazza Le Monache, uccidendo ventuno galline e cinque conigli, presenti all’interno.

Al termine della bravata sono stati fatti entrare nel presepio alcuni cani randagi, per mascherare il gesto folle compiuto.

Sotto choc la famiglia Caldarola che, al risveglio, ha dovuto fare i conti con uno scenario straziante.

Sul posto sono presenti i Carabinieri di Ruvo di Puglia, i vigili urbani e i veterinari della Asl.

A breve aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: