TROPPO ISERNIA PER LA BE BOARD. ADESSO SI ATTENDONO NOVITA' DAL MERCATO

In condizioni rimaneggiate e contro la prima della classe, il risultato finale era più che prevedibile. Isernia vince 8-1 e respinge al mittente l’assalto del Giovinazzo. I bianco-rossi di mister Tedone hanno comunque provato a stringere i denti, pur consci delle difficoltà della sfida. Con Falco squalificato, Toma approdato a Sammichele, per i ruvesi il match appariva come una enorme montagna da scalare.

Mattatore del match è stato Gigliofiorito, autore di una tripletta. Le altre reti sono state segnate da Pelentir, Rafinha, De Crescenzo, Di Cristinzi e Caruso. Per i ruvesi primo gol in serie B per l’under Biscogli.

Sabato prossimo, sfida interna contro il CMB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: