Home Cultura Tre appuntamenti letterari a “Ruvo Città che legge”

Tre appuntamenti letterari a “Ruvo Città che legge”

1006

“Ruvo Città che legge” torna a proporre per il mese di aprile e in occasione di “Ruvo a Primavera” autori e incontri pubblici su temi storici, sociali e culturali di grande valore educativo per tutte le generazioni.

Tre gli appuntamenti nei giorni 13, 17 e 20 aprile al Museo del Libro-Casa della Cultura di Palazzo Caputi (via Alcide De Gasperi, 26) a Ruvo di Puglia.

Venerdì 13, alle ore 19.00, Carlo Greppi, storico e scrittore, autore del recente “25 aprile 1945” ( Editori Laterza) dialogherà con il pubblico delle scuole e della città sui temi della Resistenza antifascista insieme ai docenti Corrado De Benedittis e Rosanna Pellegrini.
«Si sono fronteggiate due diverse idee di Italia: una, quella fascista, che sta irrimediabilmente franando; l’altra che pare avere la vittoria in pugno. Perché, tra ordini di conferma e voci di disdetta, tutti sanno che è l’ora della resa dei conti. Siamo a Milano, alla fine della giornata che segna l’alba di una nuova Italia: sono le 19 e qualche minuto del 25 aprile 1945». Queste le parole del libro di Greppi che racconta di tre vite che si intrecciano indissolubilmente. Una storia di clandestinità, di estenuanti bracci di ferro e di colpi di mano. Tre uomini che, combattendo contro i nazifascisti, quel famoso giorno del 1945 provano a rifare un paese da capo. Introdurrà Rosangela Bellifemine.

Martedì 17, alle ore 19.00, Alberto Pellai, psicoterapeuta dell’età evolutiva e autore insieme a Barbara Tamborini del libro “Il metodo famiglia felice – Come allenare i figli alla vita”, incontrerà i lettori, le associazioni e la cittadinanza per un dialogo aperto sui temi del suo lavoro. Il libro è un manuale per potenziare l’autostima di tutti – dei grandi così come dei piccoli – attraverso un metodo fondato sui sei pilastri che reggono un nucleo domestico: la famiglia, gli amici, il corpo, le emozioni, la scuola e il lavoro, l’essere protagonista.
Condurrà l’incontro Monica Montaruli, Assessora alle Politiche Sociali.

Venerdì 20, alla ore 18.00, il campione di handbike Luca Mazzone e Nazareno Notarini  presenteranno, nell’ambito del programma “Ruvo Sportiva”, il loro libro “La prigione dell’impossibile”, introdotti dal giornalista Antonio Gattulli e dall’Assessora Monica Filograno.

Gli incontri sono organizzati insieme dall’Associazione Culturale Calliope/Presidio del Libro Libreria L’Agorà – Bottega delle Nuvole e dal Comune di Ruvo di Puglia, Assessorati alla Cultura e alle Politiche Sociali.

(Nella foto in evidenza, Carlo Greppi)

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome