Home Palazzo Avitaja TRASPORTO PUBBLICO SOSTENIBILE, IN ARRIVO A RUVO UN AUTOBUS A BASSE...

TRASPORTO PUBBLICO SOSTENIBILE, IN ARRIVO A RUVO UN AUTOBUS A BASSE EMISSIONI

336

Il Comune di Ruvo di Puglia ha ottenuto un finanziamento di 355.139,20 per l’acquisto di un autobus a basse emissioni da destinare al trasporto pubblico locale urbano; il nuovo mezzo sostituirà uno dei vecchi autobus attualmente in uso in città.

La notizia dell’ammissione al finanziamento è arrivata dalla sezione Mobilità sostenibile e TPL del dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio della Regione Puglia. Si tratta di un finanziamento ottenuto nell’ambito dell’avviso pubblico Smart Go City – per il rinnovo del trasporto pubblico locale urbano, azione 4.4 sviluppo delle Infrastrutture necessarie all’utilizzo del mezzo a basso impatto ambientale.

Non è previsto alcun cofinanziamento da parte del Comune.

“Una buona notizia – ha detto il sindaco, Pasquale Chieco – che premia la nostra attenzione verso la sostenibilità ambientale e la promozione del trasporto leggero. Ringrazio di cuore il consigliere Antonio Mazzone per il suo impegno e per la sua passione nell’esercizio della sua delega alle Politiche ambientali e gli Uffici dell’Area 7 – Polizia Municipale e Mobilità sostenibile, che hanno curato la partecipazione al bando regionale.”

 “Prosegue inesorabile – ha detto il consigliere Antonio Mazzone – il nostro lavoro a favore di una mobilità virtuosa nella nostra città.

Un trasporto pubblico pulito è legato in modo diretto alla lotta ai cambiamenti climatici; fine principe della mobilità sostenibile infatti, è proprio la riduzione delle emissioni inquinanti.

Per questo, a partire del PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) in corso di redazione, questa Amministrazione sta ponendo grande attenzione al tema del trasporto pubblico con particolare attenzione alle esigenze di mobilità di una città che cambia e dell’utenza debole. Seppure in una situazione di bilancio molto critica che limita le nostre possibilità di co-finanziamenti e con esse l’accesso a finanziamenti ancora più importanti, la nostra attenzione al tema resta massima.”

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome