Trasporto pubblico locale: in arrivo nuovi elettrotreni e nuovi vagoni per spostamenti ferroviari confortevoli e a basse emissioni inquinanti

Continua l’impegno da parte dell’Assessorato regionale ai Trasporti e alla Mobilità sostenibile per l’acquisto di nuovo materiale rotabile ai fini della riqualificazione e del miglioramento dell’efficienza energetica dei mezzi adibiti al trasporto pubblico ferroviario regionale.

Ieri la Giunta ha approvato un nuovo programma di investimento per complessivi € 73.360.000,00 finalizzato all’acquisto di 10 nuovi elettrotreni (2 per Ferrovie del Gargano, 4 per Ferrovie del Sud Est, 4 per Ferrotramviaria) e sette casse centrali per Ferrovie Appulo Lucane. Nello specifico lo stanziamento di 73.360.000,00 di euro è suddiviso in una quota di cofinanziamento a carico delle imprese pari a 16.788.400,00 euro e in una quota regionale di euro 56.571.600,00. In quest’ultima rientrano € 49.498.635,26 a valere sulle risorse assegnate dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, euro 1.933.691,59 a valere sulle economie di bilancio regionale derivanti dalla L. n. 194/1998 art. 2, euro 5.139.273,15 a valere sulle risorse ex Legge n. 297/78, restituite da Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici s.r.l. per mancato utilizzo e a loro comunque ridestinate.
Questi stanziamenti seguono di un solo mese un precedente programma di investimento di 61.185.000,00 euro per l’acquisto di dieci nuovi elettrotreni assegnati a Trenitalia (5), FSE (4) e Ferrotramviaria (1), derivante per la gran parte da finanziamenti ministeriali in attuazione del PNRR.
“Un maggior numero di convogli elettrici ci permetterà di rendere più moderno e attrattivo il trasporto ferroviario anche per brevi tratte metropolitane – dichiara l’assessore regionale ai Trasporti – a discapito dell’auto privata molto più inquinante e, possiamo dirlo, stressante per chi ogni giorno deve combattere con traffico e ricerca di parcheggio. Nello stesso tempo ci permetteranno di avvicinare sempre più gli obiettivi di decarbonizzazione e di miglioramento della qualità dell’aria grazie a minori percentuali di emissioni inquinanti. Sono investimenti importanti, che vanno incontro all’esigenza delle aziende di trasporto ferroviario di poter utilizzare materiale rotabile nuovo, moderno e sicuro”.
La Giunta ha poi approvato l’atto di indirizzo ai fini della riprogrammazione di risorse FSC 2014/2020 per un importo complessivo di euro 66.303.000,00 da sottoporre all’approvazione dell’Autorità ministeriale responsabile del PSC-Piano Sviluppo e Coesione. Anche queste somme serviranno all’acquisto di una decina di nuovi elettrotreni per il trasporto ferroviario regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: