Home Politica TORNA EVEREST, IL CAMPUS ESTIVO NAZIONALE DEI GIOVANI DI FORZA ITALIA

TORNA EVEREST, IL CAMPUS ESTIVO NAZIONALE DEI GIOVANI DI FORZA ITALIA

132

Dibattiti, confronti e riflessioni sul futuro del centrodestra e sull’azione politica di Forza Italia in Puglia e nel Paese: torna Everest, il campus estivo nazionale dei giovani di Forza Italia, che si incontreranno a Riva del Sole, a Giovinazzo, per una tre giorni da veri protagonisti, in cui avranno l’opportunità di dialogare con esponenti di rilievo nazionale del partito e con le presidenti dei gruppi parlamentari, Anna Maria Bernini e Maria Stella Gelmini.
L’evento, giunto alla settima edizione e organizzato dalla fondazione Italia Protagonista del senatore Maurizio Gasparri e dal consigliere regionale Domenico Damascelli, arriva in un contesto politico di grande fermento a livello sia nazionale sia regionale, rappresentando, quindi, un palcoscenico di dibattito intenso sulle questioni di maggiore attualità.
Con Damascelli, hanno partecipato all’incontro con i giornalisti la consigliera nazionale del movimento giovanile Vanna Lacassia, il coordinatore provinciale FI Giovani Bari Ignazio Amodio, Mario Schena coordinatore provinciale FI Giovani Brindisi, il coordinatore provinciale FI Giovani BAT Gaetano Scamarcio e Giammarco Mari, consigliere del Municipio I di Bari.
“Sarà una grande occasione – ha dichiarato Domenico Damascelli – per affrontare i temi di maggiore rilievo in una fase delicatissima per il Paese, con questa nuova aberrazione del governo M5s-Pd. Ma è un momento cruciale anche per la nostra Regione: in Puglia il centrodestra è unito e coeso e riuscirà a mandare a casa Emiliano, che tanti danni ha provocato in questi anni, restituendo ai cittadini un buon governo. Tutte questioni su cui dibatteremo ad Everest e i protagonisti, come sempre, saranno i giovani. Arriveranno i big del nostro partito: dal ‘padrone di casa’ Maurizio Gasparri ad Antonio Tajani, Mara Carfagna, Licia Ronzulli, Sestino Giacomoni e tanti altri ancora. Naturalmente, non mancheranno tutti i dirigenti e i militanti azzurri, per vivere insieme un’esperienza di ‘comunità’ politica. Dalla politica, quindi, alla condivisione di valori – ha continuato Damascelli – perché è alla base di ogni battaglia da condurre insieme. Ringrazio il coordinatore regionale della Puglia, l’on. Mauro D’Attis, ed il vice, sen. Dario Damiani, i  parlamentari pugliesi Sisto, Savino, Labriola e Minuto e i consiglieri regionali Marmo, Gatta e Franzoso, e tutti gli esponenti del territorio che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento. Siamo entusiasti – ha concluso – è uno sforzo notevole ma ne varrà sicuramente la pena”.
“Per noi – hanno affermato i giovani di FI – incontrarci come comunità è un valore importante. Un valore che si è perso in molte realtà, ma a cui noi non possiamo rinunciare. Per noi Everest è ormai un punto di riferimento”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome