Home Sport TECNOSWITCH A TESTA ALTA A MONOPOLI, MA QUEI TIRI LIBERI

TECNOSWITCH A TESTA ALTA A MONOPOLI, MA QUEI TIRI LIBERI

A testa altissima la Tecnoswitch Talos Basket Ruvo. Comincia i due tapponi dolomitici con il piglio di chi vuole fare qualche follia e portare a casa la posta in palio. Ruvesi che mettono in conto di poter perdere qualche posizione in classifica prima del rush finale, ma che hanno fame di capire chi sono e dove possono arrivare. Tecnoswitch che dà filo da torcere alla capolsita Action Now! Monopoli, ma che dopo sette successi di fila deve arrendersi.

In un campionato fatto di rimonta, in cui si è obbligati a remare sempre controcorrente il rammarico, per una gara persa negli ultimi minuti finali. Meriti alla squadra di casa, capace di reagire prontamente a una partenza ad handicap e di tener testa agli ospiti nei momenti più spigolosi del match.

L’impressione confermata è che la qualità in cima alla classifica è tanta. Per coach Ambrico c’era l’obbligo di concretizzare al meglio il successo leccese, di dare il massimo per confezionare, giornata dopo giornata, la prima piazza.

Benas-Laquintana cantano in duetto: fossimo a Sanremo sarebbero da zona podio. Il loro primo tempo è superlativo, tanto da mandare Monopoli in affanno e costringere coach Ambrico a inserire Paparella, malgrado non fosse al top.

Ruvo prova la fuga, Rollo la va a riprendere. La squadra di coach Patella fa giocare Monopoli al di sotto delle proprie qualità, ma in un terzo quarto equilibrato nessuna delle due riesce a piazzare un allungo decisivo.

Capitan Torresi trascina i locali, con Paparella che sa come si gioca contro Ruvo anche se non al top (finale play-off Potenza-Ruvo per conferme). Monopoli vola sul  +7  (73 -66) a 5′ dalla fine. La forza di Ruvo sta nel non cedere mai, nel rimanere in piedi. De Leo va a ricucire lo strappo, ma sul 76-74, l’operazione sorpasso non va a buon fine.

Alla Tecnoswitch non resta che leccarsi le ferite per i tanti liberi lasciati a terra, in attesa di trasferirsi in quel di Lecce domenica prossima.

ACTION NOW! MONOPOLI – TECNOSWITCH RUVO 82 – 77
(15 – 20; 39 – 38; 61 – 63)

ACTION NOW! MONOPOLI: Paparella 3, Bosnjak 16, Torresi 24, Rollo 20, Calisi 7, Zaric 2, Annese 5, Formica 5, Miccoli n.e.. Bruni. Coach Ambrico.

TECNOSWITCH RUVO: Laquintana 23, Bagdonavicius 27, Jovic 8, Marchetti, De Leo 5, Di Salvia 9, Ippedico 2, Luzza 3, Mascoli. Coach Patella.

Arbitri: Menelao e Campanella

Usciti per 5 falli: Rollo.

LEAVE A REPLY

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi