Home Palazzo Avitaja Tavola rotonda sul ruolo dei soggetti istituzionali a favore del Terzo...

Tavola rotonda sul ruolo dei soggetti istituzionali a favore del Terzo Settore, presente il sindaco

103

Si svolgerà sabato 11 maggio 2019, dalle ore 9.30 alle 13.00 nella Sala Resta della Cittadella delle imprese di Taranto,  la Tavola Rotonda “Fondazioni, Regione, Enti territoriali, Enti ecclesiastici, Camere di commercio ed Università: quale ruolo per il Terzo Settore?”, organizzata da Camera di commercio di Taranto, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Dipartimento Jonico, insieme alla Fondazione Banco di Napoli.

L’iniziativa, patrocinata dall’Arcidiocesi di Taranto, dal Presidente della Giunta Regionale, dalComune di Taranto, da ANCI Puglia e dal Politecnico di Bari, intende promuovere un’ampia discussione sul ruolo dei diversi Soggetti Istituzionali operanti sui territori a favore del Terzo Settore, ponendo specifica attenzione allo stato di attuazione della riforma ed ai possibili interventi – tecnici, finanziari, formativi – per lo sviluppo dell’economia sociale e civile.

 L’introduzione dei lavori è affidata a S.E.R. Arcivescovo di Taranto, Mons. Filippo Santoro, fortemente impegnato sugli argomenti oggetto del dibattito. La moderazione dei lavori sarà a cura del prof. Mario Aulenta, docente dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

 PROGRAMMA

Indirizzi di saluto

Luigi Sportelli, Presidente della Camera di commercio di Taranto

Rinaldo Melucci, Sindaco di Taranto e vice Presidente ANCI Puglia

Bruno Notarnicola, Direttore del Dipartimento Jonico Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Introduce i lavori l’Arcivescovo di Taranto, S.E.R. Mons. Filippo Santoro

Le Camere di commercio

Claudia Sanesi, Segretario generale f.f. della Camera di commercio di Taranto:

Quadro informativo sul non profit e funzioni del Registro delle imprese

Le Fondazioni

Rossella Paliotto, Presidente Fondazione Banco di Napoli

Il ruolo delle Fondazioni quali corpi intermedi: l’economia sociale tra profit e non profit.

Le integrazioni necessarie alla riforma del Terzo settore

La Regione e gli Enti locali

Cosimo Borraccino, Assessore allo Sviluppo Economico Regione Puglia

“Le politiche di sviluppo territoriale al servizio delle comunità”

Anna Maria Candela, Dirigente Sez. Inclusione Sociale attiva e Innovazione Reti Sociali

Assessorato al Welfare – Regione Puglia:

Innovazione sociale e sviluppo dell’economia sociale: due sfide per la Riforma del Terzo Settore

Pasquale Chieco, Ordinario di Diritto del lavoro Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sindaco di Ruvo di Puglia, delegato ANCI Puglia ai temi sociali:

Enti locali e Terzo settore: la partecipazione come paradigma nella definizione

e nella realizzazione delle politiche pubbliche

Le Università

Eugenio Di Sciascio, Rettore del Politecnico di Bari:

Le tre missioni delle Università, inseparabili e imprescindibili nel mondo che cambia

Antonio Felice Uricchio, Rettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro:

Promozione e sostegno a favore del Terzo settore

Riccardo Pagano, Ordinario di Pedagogia Università degli Studi di Bari Aldo Moro:

Quale formazione per il terzo settore

Dibattito e conclusioni

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome