Home Attualità Talos Festival, il programma odierno. Sul sagrato della Cattedrale la “Big Band”...

Talos Festival, il programma odierno. Sul sagrato della Cattedrale la “Big Band” del Conservatorio di Bari

494

Oggi, lunedì 3 setttembre, appuntamento alle 18 in Pinacoteca con “My Mood, Your Mood”, una performance musicale ideata e scritta dal musicista, chitarrista e compositore Aldo D’Introno, nata da un progetto formato nell’ambito dei laboratori didattici e sperimentali promossi da Corato Open Space in collaborazione con Bembè Arti Musicali e Performative di Tommaso Scarimbolo. La performance vedrà protagonista “I Superstiziosi“, un ensemble di giovanissimi musicisti affiancati da Rosita Brucoli e Dino Martinelli aka Dyno.

Dalle 20:30 sul Sagrato della Cattedrale in scena la Big Band del Conservatorio Piccinni di Bari diretta da Vito Andrea Morra, un organico orchestrale che vanta molti anni di attività, composta esclusivamente da studenti, quasi tutti frequentanti i corsi di Jazz del Conservatorio. In scaletta alcuni grandi classici (da Count Basie a Quincy Jones, da Lalo Schifrin a Henry Mancini) con arrangiamenti dal grande fascino alla scoperta dell’anima più autentica del Jazz e alcuni brani originali e arrangiamenti scritti dal direttore Vito Andrea Morra. Dalle finestre che si affacciano sul Sagrato un piccolo estratto della coreografia Notturni, uno dei quattro laboratori di creazione coreografica a cura di Giulio De Leo e della Compagnia Menhir realizzato in collaborazione con UTE di Ruvo di Puglia.

Da oggi riprende anche l’atelier di creazione curato dalla  danzatrice e coreografa finlandese Sanna Myllylahti, docente presso l’University of Arts di Helsinki. Articolato in due fasi (dal 25 al 30 giugno e dal 3 all’8 Settembre), l’atelier ha coinvolto una ventina di danzatori e danzatrici professionisti provenienti dall’Italia e dall’estero che, sabato 8 settembre alle 18 nel Cortile della Pinacoteca, si esibiranno nella coreografia “In The middle” accompagnati dalla musica del contrabbassista Giorgio Vendola. Pattern di spostamenti nello spazio trasformano la scena in un grande disegno damascato da cui affiorano nel tempo segni, variazioni e frasi coreografiche che ne complicano la trama. In pieno stile nord-europeo, Sanna Myllylahti ha costruito una partitura coreografica che possa costituire la base comune per il gioco di scomposizioni e variazioni individuali capaci di creare incontri inaspettati ed emozioni indefinite.

Talos Festival è organizzato dal Comune di Ruvo di Puglia in Ats pubblico/privata con associazione culturale Terra Gialla, compagnia di danza contemporanea Menhir, Conservatorio di Musica Niccolò Piccinni di Bari e Cooperativa Doc Servizi, finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia, con il patrocinio e il sostegno di Camera di Commercio di Bari e Parco Nazionale dell’Alta Murgia in collaborazione con Confcommercio Ascom di Ruvo di Puglia, Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, Proloco di Ruvo di Puglia, Tipografia De Biase, Talos Viaggi, Hotel Pineta, Panificio Cascione, Azienda Agricola Mazzone, Arte e Musica Matera e con il supporto di Itel Telecomunicazioni, Supermercati Dok, Cagnetta ed Eurocoop.

Biglietteria – Info Point
Concerti, master class, incontri e laboratori sono ad ingresso libero.
Concerti di Piazzetta Le Monache – posto unico 8 euro, abbonamento 4 serate 25 euro.
In caso di pioggia i concerti serali si terranno al PalaColombo
I ticket sono disponibili presso l‘Info Point in via Vittorio Veneto 48
[Aperto Lun/Ven dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 20.30 | Sab/Dom dalle 9 alle 12]
Info e prenotazioni info@talosfestival.it – 0803615419 – 0803628428

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome