TALOS FESTIVAL: A BASS CULTURE L’INCARICO PER LA COPROGETTAZIONE DELL’EDIZIONE 2022

La commissione selezionatrice composta da dirigenti del Comune di Ruvo di Puglia e del Teatro Pubblico Pugliese ha individuato in Bass Culture srl il soggetto cui affidare l’attività operativa e promozionale e la curatela della parte musicale internazionale dell’edizione 2022 del “Talos Festival”, la storica manifestazione musicale del Comune di Ruvo di Puglia.

La proposta vincitrice è stata individuata tra le sei candidature giunte in risposta all’avviso pubblicato dal Comune lo scorso 14 giugno. Oltre a Bass Culture avevano risposto anche l’Associazione Abruzzese Amici Della Musica, l’Associazione Auditorium, CHORUS Jazz Studio Orchestra, Fanfara SRL, Magrone Produzioni.

L’operatore individuato dovrà ora coprogettare in collaborazione con Comune e TPP la parte musicale di internazionale del festival, mentre la curatela artistica delle sezione “banda” resta in capo all’Amministrazione e quella della sezione “danza” è affidata a Giulio de Leo della Compagnia Menhir.

“Sarà un’edizione ricca di ospiti di prestigio – ha dichiarato l’Assessora alle Politiche di Comunità Monica Filograno – con una sezione di showcase, djset, concerti di richiamo, eventi culturali pensati ad hoc con la quale daremo vita ad una nuova fase del festival grazie all’organizzazione manageriale di una realtà tra le più accreditate sull’intero panorama nazionale, artefice di festival come il Locus di Locorotondo e con la quale, siamo certi, daremo continuità al prestigio dello storico festival e nuovo slancio alla sua internazionalizzazione. Ringraziamo tutte le realtà che hanno candidato progetti tutti molto validi, dando vita a sei proposte completamente diverse una dall’altra ognuna con un potenziale di interesse molto forte. Ringrazio anche l’Ufficio Cultura del Comune e i rappresentanti del TPP che ci sono accanto, per il gran lavoro di questi giorni”.

L’edizione 2022 si svolgerà nei primi giorni di settembre – le date, il cast artistico e le location saranno definiti nei prossimi giorni in fase di coprogettazione sulla base della proposta selezionata – e si articolerà in cinque giorni di spettacolo con altrettanti appuntamenti serali di musica jazz in tutte le sue possibili contaminazioni, musica di banda e danza contemporanea, oltre a eventi e attività collaterali pensati per coinvolgere e valorizzare il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico di Ruvo di Puglia e la rete economica e artistica cittadina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: