Home Politica SUD AL CENTRO: “IL CONFRONTO POLITICO DEVE AVVENIRE NEL PIENO RISPETTO DELL’AVVERSARIO...

SUD AL CENTRO: “IL CONFRONTO POLITICO DEVE AVVENIRE NEL PIENO RISPETTO DELL’AVVERSARIO E DELLE SUE IDEE”

246

Nota del movimento politico “Sud al Centro” – Sez. di Ruvo di Puglia.

Il movimento politico “Sud al Centro” – Sezione di Ruvo di Puglia esprime il proprio sdegno in riferimento alle recenti scritte che sono apparse sulla porta della sezione locale di Fratelli di Italia in concomitanza con la visita di un candidato.

Il confronto politico, anche acceso, deve avvenire nel pieno rispetto dell’avversario e delle sue idee, senza che si possa in alcun modo trascendere in violenze fisiche o verbali.

Le scritte minatorie contro un candidato o un partito fanno fare un salto nel passato più buio della recente esperienza democratica e devono spingere, pertanto, tutte le forze politiche a condannare questi fenomeni ed emarginare i responsabili.

Non si può dimenticare l’esempio di Guido Rossa che, operaio della Fiat, ebbe il coraggio di opporsi ai fenomeni eversivi e di denunciare i responsabili, sebbene fossero persone a lui politicamente vicine.

A causa di questo gesto fu emarginato dai suoi colleghi e dai suoi compagni di partito e infine ucciso dalle Brigate Rosse.

I gesti antidemocratici non appartengono a questa comunità, non appartengono a questa nazione e devono essere rifiutati in ragione di un corretto e democratico confronto politico.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome