Home Attualità Strade dissestate, auto bloccate, danni ai cittadini: fotografia di una Ruvo di...

Strade dissestate, auto bloccate, danni ai cittadini: fotografia di una Ruvo di Puglia sotto la pioggia!

2590

La foto in evidenza mostra, in modo eloquente, il grave stato di dissesto in cui si trovano le strade di Ruvo di Puglia.

Martedì 14 giugno 2016. Siamo tra via Aldo Moro (direzione Terlizzi) e una sua traversa: la ruota anteriore di un’auto è bloccata in un fosso,  formatosi a seguito dell’azione erosiva dell’acqua fuoriuscita con violenza da un tombino, a testimonianza dell’inadeguatezza del sistema di drenaggio urbano in presenza di piogge copiose.

Buche profonde in cui vanno a finire i malcapitati autisti, loro malgrado, perché per evitare l’avvallamento di destra si va a finire nel fosso di sinistra.  E questo accade ogni volta che ci sono forti piogge che trasformano le strade di Ruvo di Puglia in fiumane che mandano in tilt la circolazione, mettendo anche pericolo, come nel caso sopra descritto, l’incolumità delle persone. Senza considerare anche i danni a livello economico: perché questa, per esempio,  è una delle emergenze che colpiscono la Zona Industriale di Ruvo di Puglia, dove è importante mantenere sempre viva la rete dei trasporti, gravemente compromessa ogni volta  che le strade diventano impercorribili. E poi si devono considerare le azioni di risarcimento danni nei confronti del Comune, che vanno a incidere sulle casse comunali e, indirettamente, sulle nostre.

Sotto accusa la Pubblica Amministrazione o meglio le Pubbliche Amministrazioni, a prescindere dal colore politico, che si sono avvicendate nel corso degli anni e che non hanno realizzato molto per migliorare il  sistema di deflusso delle acque.

“Paese ormai invivibile….! Quanto avrei voluto vedere tutta la classe politica ora, qui, in questo momento, sia quella candidata che reggente!”, è lo sfogo di un cittadino che riassume lo stato di disagio di tutti i ruvesi per questo problema.

Quindi, o che sia Pasquale Chieco o che sia Antonello Paparella, uno dei primi impegni della propria agenda politica è quello del miglioramento del sistema di drenaggio urbano che incide sullo stato di conservazione delle strade. Impegno di non poco conto!

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome