Home Attualità Si chiude la XV Sagra del Fungo Cardoncello: un successo per il...

Si chiude la XV Sagra del Fungo Cardoncello: un successo per il territorio

1002

Successo anche per la XV edizione della Sagra del Fungo Cardoncello a Ruvo di Puglia. Nonostante la pioggia di sabato sera, che prepotentemente si è abbattuta sulla città, le luci sono rimaste accese tra le vie del centro, sintomo di una festa impossibile da abbattere.


Cardoncello on the Road, evento ormai radicato sul territorio murgiano della Puglia, si spinge ogni anno verso un’organizzazione impeccabile. L’appuntamento che ha visto protagonista Ruvo di Puglia nei giorni 9 e 10 novembre, ha avuto luogo grazie alla scrupolosa organizzazione dell’associazione turistica Pro Loco locale che, ormai da quindici anni, accende i motori per un viaggio lungo le strade delle tradizioni culturali, musicali ed enogastronomiche. Decisivo il sostegno da parte dell’Amministrazione Comunale e delle Istituzioni, sempre attente e scrupolose nel sostenere le iniziative culturali del paese. In primissimo piano sempre il fungo Cardoncello che, con l’arrivo dell’autunno e delle prime piogge dopo la siccità estiva, si presenta sulle tavole pugliesi, rappresentando uno degli ingredienti principali dei piatti della cucina murgiana.

Quest’anno a Ruvo di Puglia migliaia di turisti hanno fatto visita alla grande festa d’autunno, contando l’arrivo di più di cento camper. Esperti di gastronomia, turisti e curiosi si sono imbattuti tra le strade dello splendido borgo ruvese, per trascorrere un weekend all’insegna delle tradizioni e della scoperta dei prodotti legati alla cucina dell’Alta Murgia. Tante le iniziative in programma, tra escursioni, visite guidate, spettacoli artistici e musicali. Tanti gli stand enogastronomici e particolari il piatto con funghi Cardoncelli, cavatelli e salsiccia, il risotto con i funghi Cardoncelli e il caciocavallo impiccato servito su di una fetta di pane arrostito. Il tutto accompagnato da ottimi vini delle più rinomate cantine locali.

Ruvo di Puglia insegna che una sagra è sempre una festa che unisce il paese, un momento in cui la comunità espone ed offre i suoi prodotti migliori. Uno sguardo che va oltre i grandi centri commerciali e il commercio virtuale e che riesce, attraverso i prodotti tipici, a dare ancora un forte slancio alla produzione e all’economia dei piccoli centri agricoli. «Un successo assicurato – ci conferma il Presidente UNPLI Puglia, nonché Presidente della Pro Loco di Ruvo di Puglia, Rocco Lauciello – generato da una sagra importante per valorizzare il territorio che riesce a crescere di anno in anno, offrendo ai visitatori, provenienti da tutta Italia, una visione del territorio ampia e articolata. La risposta degli ospiti è stata positiva: il calore e l’accoglienza che un evento di questo calibro offre, non possono che attrarre sempre più turisti e far uscire dalle proprie case i paesani stessi».

La Sagra del Fungo Cardoncello a Ruvo di Puglia si è superata anche in questa edizione, diventando un punto di incontro tra natura ed enogastronomia scelta e di qualità. La sagra ruvese è proprio questo: qualità, eccellenza, cultura enogastronomica, ma soprattutto passione per la propria terra.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome