Screening, lettera per la mammografia in ritardo? Un caso isolato, e già riprogrammato, su oltre 90mila inviti

Il Centro screening della ASL Bari nell’anno in corso ha programmato l’invio di circa 90mila lettere d’invito per l’esecuzione della mammografia, con una risposta davvero ragguardevole da parte di migliaia di donne. Per fine anno la ASL conta di raggiungere il 100 per cento della platea in fascia screening (50-69 anni) di Bari e provincia, mentre l’adesione (le donne che hanno fatto la mammografia) è già oggi in linea con il dato nazionale di adesione per gli screening organizzati.

Un ritardo nel recapito, peraltro isolato, come quello denunciato su alcuni mass media può statisticamente verificarsi, soprattutto trattandosi di dover raggiungere circa 95mila donne nell’arco di un anno. In ogni caso, non risultano altri ritardi del genere, tenendo conto che gli inviti vengono lavorati dalla ASL tra 20 e 30 giorni antecedenti la data dell’esame e quindi recapitati dal servizio postale e inoltre, una settimana prima, il sistema di messaggistica sm@rtscreening invia un promemoria. L’esame in questione era stato comunque già riprogrammato dal Centro screening a seguito della ricezione di una mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: