Scarpette rosse dietro le porte delle aule alla “Cotugno – Carducci – Giovanni XXIII”

Singolare e significativa proposta, da parte della Dirigente scolastica della “Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII” Prof.ssa Rachele De Palma, quella del gesto simbolico chiesto ad ogni classe di apporre “sulla porta dell’aula un disegno di una scarpa rossa, simbolo della lotta per i diritti delle donne e contro la violenza di genere, prevedendo nel corso della giornata, anche come attività di Educazione Civica, dei momenti di riflessione sul tema”. E la classi si stanno attivando in ogni modo per celebrare al meglio la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

In apposita circolare la Dirigente ricorda che il nostro Istituto ha attivato un “Laboratorio permanente sulla prevenzione della violenza di genere”, promosso dalle docenti funzione strumentale Carbonara e Sorino, finalizzato a “tenere alta l’attenzione e a riflettere sulle azioni necessarie a sostenere i cambiamenti culturali per contrastare e prevenire ogni forma di discriminazione di genere e di violenza sulle donne”. Nei giorni scorsi diverse scolaresche hanno infatti partecipato all’incontro – testimonianza sulla violenza subita dalla giovanissima Santa Scorese e non mancheranno iniziative future per un’attenzione che non è relegabile a un giorno dell’anno.

Oltre alle iniziative didattiche di ogni docente la scuola parteciperà con una sua delegazione alla proposta dell’Ambito territoriale n. 3 Ruvo-Corato-Terlizzi, di concerto con le relative Amministrazioni Comunali e in collaborazione con il Centro Antiviolenza, aderendo alla marcia silenziosa dal titolo “Insieme in marcia contro la violenza” che si svolgerà in tutti e tre i Comuni il giorno 30 novembre a partire dalle ore 11:00.
La marcia si muoverà da piazza Matteotti e proseguirà per le vie del centro lungo piazza F. Cavallotti, corso G. Jatta, piazza Dante, via I. Griffi, via Mons. Bruno per tornare in piazza Matteotti.
La manifestazione vedrà un momento iniziale dedicato alla riflessione sulla tematica alla presenza delle Autorità e delle rappresentanti del Centro Antiviolenza.

Luigi Sparapano
referente Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: