Home Punti di vista #ruvodipuglia: Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

#ruvodipuglia: Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

386

Il 20 novembre viene celebrata la “Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza“.

In occasione di questa celebrazione in molte città italiane è stata promossa l’iniziativa dall’Unicef, dal nome “Go Blue“. Molti monumenti italiani sono stati illuminati di blu e anche Ruvo di Puglia ha aderito a questa iniziativa colorando la facciata della Cattedrale e la fontana di Piazza Dante.

Lo scatto di Domenico Tambone, con l’hashtag #ruvodipuglia, accompagnato da una citazione di Madre Teresa di Calcutta, ha immortalato l’importanza di questa giornata.

Si legge sul post:

Parla loro con tenerezza. Lascia che ci sia gentilezza sul tuo volto, nei tuoi occhi, nel tuo sorriso, nel calore del nostro saluto. Abbi sempre un sorriso allegro. Non dare solo le tue cure, ma dai anche il tuo cuore“.

La data ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Sono, infatti, oltre 190 i Paesi nel mondo che hanno ratificato la Convenzione. In Italia la sua ratifica è avvenuta il 29 maggio del 1991.
La Convenzione dell’ONU, composta da 54 articoli, si è basata su quattro principi ispiratori:
  1. non discriminazione;
  2. superiore interesse del minore;
  3. diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo;
  4. rispetto per l’opinione del minore;
Purtroppo, ancora oggi molti bambini e adolescenti, anche nel nostro Paese, sono vittime di violenze o abusi, vengono discriminati, emarginati e vivono in condizioni di grave e triste trascuratezza. Tutto ciò accade nonostante vi sia un generale consenso sull’importanza dei diritti dei più piccoli.
E’ quindi fondamentale sostenere il lavoro di alcune associazioni Onlus che quotidianamente si impegnano affinché tutti i bambini abbiano pari diritti.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome