Ruvo di Puglia e Taranto legate dagli “Heroes”. Si parte con il “Prologo”

Giovedì scorso, negli spazi della Libreria Laterza, a Bari, è stato presentato Heroes, progetto artistico tra l’Associazione culturale ruvese “Tra il dire e il fare” e la Cooperativa Teatrale “Crest” di Taranto.

Entrambe partecipano in associazione temporanea di scopo, per il triennio 2017-2019, costituendo un unicum regionale, dal momento che due realtà – dislocate su territori differenti e non adiacenti – lavorano per un progetto culturale unitario, per rafforzarne la capacità produttiva, le potenzialità rispetto alla distribuzione, alla formazione, alle attività legate ai rispettivi attrattori, con azioni coerenti ad una mission comune: liberare le periferie da una connotazione secondaria nel panorama regionale e nazionale, ponendosi come modello innovativo di politiche culturali sostenibili nel lungo periodo.

Il progetto, articolato in due cartelloni distinti, parte dal mito e dalla parola, dagli eroi e dalla narrazione.

Esso vede intrecciarsi, nel Prologo, spettacoli, reading, laboratori che spaziano dalle opere cardine della cultura greca – Iliade ed Odissea – e dei suoi eroi ad una drammaturgia contemporanea che sempre riflette sulla natura degli eroi. Si propone anche uno sguardo rivolto avanti e indietro sull’arte del teatro, dal cuntista all’attore, dalla parola parlata alla parola agita e infine la parola scritta. Sarà una splendida occasione per incontrare un maestro e artista come Mimmo Cuticchio, unico vero cuntista; per riflettere sull’arte del narrare con Marco Baliani, il primo a dare dignità teatrale alla narrazione; per esplorare e conoscere un pubblico nuovo allargando l’orizzonte dal teatro al museo con Giorgio Testa, l’antesignano in Italia dei progetti di promozione e formazione del pubblico; per farsi emozionare dalla lettura dei due poemi che a scuola non ci hanno mai emozionato, grazie a Teresa Ludovico, Anna Ferruzzo e Massimo Wertmuller, artisti al servizio della parola scritta; per ritrovare i nostri miti del rock cantando a fior di bocca con Ippolito Chiarello, maestro in una affabulazione sempre straniante e divertente, per riconoscersi come eroi del quotidiano e sorridere di… noi con la lucidità e l’energia degli attori di Òyes.

Programma

Taranto 18 ottobre 2017, ore 20_TaTÀ
Ruvo di Puglia 20 ottobre 2017, ore 18.30_Pinacoteca Comunale
OGNI VOLTA CHE SI RACCONTA UNA STORIA
con Marco Baliani | reading di letture tratte dal suo ultimo libro (Laterza, 2017)
Attraverso un dipanarsi di letture, di narrazioni, ricordi, riflessioni, Marco Baliani offre una mappa di esperienze fondate sull’oralità, su quella particolare forma di comunicazione che è la voce del narratore.
Il reading di Marco Baliani è ad ingresso libero.

Taranto 20 ottobre 2017, ore 21_Palazzo Pantaleo (Isola)
Ruvo di Puglia 22 ottobre 2017, ore 18.30_Museo Nazionale Jatta
Teatri di Bari
ODISSEA
con Teresa Ludovico | reading di letture tratte da “Odissea. Il viaggio del poeta con Ulisse” di Tonino Guerra (Bracciali, 2007) | musiche originali dal vivo Alessandro Pipino

A 87 anni il poeta di “Amarcord”, Tonino Guerra, ha riscritto il capolavoro di Omero con un estro e una musicalità straordinaria. Otto canti in cui si naviga tra le pagine dedicate a Polifemo, il canto di Circe, quello delle Sirene o di Penelope.

Ruvo di Puglia 23 e 24 ottobre 2017, ore 10-19_Museo Nazionale Jatta e Teatro Comunale
DESTINAZIONE MUSEO (I parte)
workshop con Giorgio Testa – Casa dello Spettatore

Corso di formazione teorico-pratico tenuto da Giorgio Testa, in due sessioni di lavoro intensive destinate ad operatori teatrali e turistici, insegnanti e studenti. Il workshop ha lo scopo di creare un gruppo di ricerca multidisciplinare e di mettere a punto una prima ipotesi di sperimentazione.

Il costo di partecipazione ai workshop di Giorgio Testa è di 90 euro.

Taranto 24 ottobre 2017, ore 21_ex convento di San Francesco (Isola)
ILIADE
con Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo | reading di letture tratte dal libro “Omero, Iliade” di Alessandro Baricco (Feltrinelli, 2004) | musiche originali dal vivo Pino Cangialosi

Una lettura scenica dell’Iliade di Omero in cui i personaggi sono chiamati in scena a raccontare, con voce vicinissima alla nostra, la loro storia di passioni e di sangue, la loro grande guerra, la loro grande avventura, mentre gli Dei sono lasciati sullo sfondo.
Dalla rilettura del poema omerico di Alessandro Baricco (con la consulenza della traduttrice Maria Grazia Ciani), un reading in prosa fluida, elegante e senza ridondanze, capace di conservare integro il fascino dell’antico e il cui adattamento teatrale privilegia una sequenza di personaggi capaci di regalare un ritmo incalzante alla narrazione.

Ruvo di Puglia 4 novembre 2017, ore 21_Teatro Comunale
Taranto 18 novembre 2017, ore 21_TaTÀ
Nasca Teatri di Terra / Tra il dire e il fare
CLUB 27
un progetto di Ippolito Chiarello | testi Francesco Niccolini | regia Michelangelo Campanale e Ippolito Chiarello | con Ippolito Chiarello | anteprima regionale

Ippolito Chiarello – nei panni di un dj notturno – riporta in vita i miti del club 27 – Jimi Hendrix, Kurt Cobain, Robert Johnson, Jim Morrison, Amy Winehouse, ma anche Jeff Buckley, Elvis Presley, Andy Warhol – attraverso la loro musica, le parole, le suggestioni di una notte molto rock, senza tempo e senza spazio, in cui protagonista è il teatro e il suo pubblico, e il sogno più bello che un attore e un dj, possono sperare di sognare…
Lo spettacolo “Club 27” a Ruvo è inserito in EXIT – rassegna teatrale “Fuori di testa”, a cura dell’associazione culturale Charlie Calamaro Avant Project.

Taranto 7, 8 e 9 dicembre 2017, ore 10-14_TaTÀ
LA FASCINAZIONE DELLA PAROLA
workshop con Mimmo Cuticchio

Indirizzato ad un gruppo di attori, sarà un viaggio nel quale affioreranno percorsi narrativi differenti, con lo scopo di mettere in luce non tanto e non solo i personaggi che animano le storie, ma i “percorsi” che danno vita ai personaggi. I testi, scelti liberamente dagli stessi allievi offriranno spunti e approfondimenti all’interno di una figurazione dai continui e molteplici rimandi trasversali, ognuno dei quali indicherà altre rotte per altri viaggi.
I partecipanti possono portare una storia sia orale sia scritta. Questo darà la possibilità di verificare un testo raccontato oralmente da uno scritto.

Il costo di partecipazione ai workshop di Mimmo Cuticchio è di 90 euro.

Taranto 9 dicembre 2017, ore 21_TaTÀ
Associazione Figli d’Arte Cuticchio
A SINGOLAR TENZONE racconti epici della tradizione orale
di e con Mimmo Cuticchio

Un colpo del piede sulla pedana, un gesto imperioso della spada ricevuta come eredità iniziatica dal maestro Peppino Celano, e la voce possente di Cuticchio chiama a raccolta intorno alle avventure cavalleresche di Orlando e dei Paladini di Francia, che per secoli i giullari cantarono lungo le strade d’Europa, tessendo un tappeto coloritissimo di immagini con le scarne formule della tradizione orale. Un fastoso teatro della memoria si spalanca nel breve recinto del cunto, in cui “ricordare” significa di nuovo, secondo l’etimologia cara al Medio Evo, “rimpatriare nel cuore”.

Taranto 15 dicembre 2017, ore 21_TaTÀ
Compagnia Òyes
VANIA
da Cechov | ideazione e regia Stefano Cordella | ​drammaturgia collettiva | ​con Vanessa Korn, Francesca Gemma, Umberto Terruso, Fabio Zulli | costumi Stefania Coretti e Maria Barbara De Marco | ​disegno luci Marcello Falco

La vicenda si svolge in un paesino di provincia e ruota attorno alla figura del Professore, tenuto in vita da un respiratore artificiale. Non vedremo mai il Professore ma le tragicomiche conseguenze che la sua condizione produce sul resto della “famiglia”: la giovane moglie Elena, il fratello Ivan, la figlia Sonia, il Dottore. Come in “Zio Vanja” di Cechov anche questi personaggi sentono di non vivere la vita che vorrebbero. Ma la spinta al cambiamento deve fare i conti con la paura di invecchiare, le rigidità, i sensi di colpa, il timore di non essere all’altezza.

Ruvo di Puglia 19, 20 e 21 dicembre 2017, ore 10-19_Museo Nazionale Jatta e Teatro Comunale
DESTINAZIONE MUSEO (II parte)
workshop con Giorgio Testa – Casa dello Spettatore
Il costo di partecipazione ai workshop è di 90 euro.

BOTTEGHINO
biglietto 10 euro
ridotto 7 euro (under 30 e over 65)

INFO

“Tra il dire e il fare” ,Teatro Comunale, via Sandro Pertini sn, 70037 Ruvo di Puglia
botteghino: martedì, mercoledì e giovedì ore 18 – 20
tel 080.363114 – info@teatrocomunaleruvo.it

Crest (uffici e TaTÀ), via Grazia Deledda snc, 74123 Taranto
botteghino: dal lunedì al venerdì ore 10 – 13 | mercoledì e venerdì ore 16 – 19
tel 099.4707948 – 366.3473430 – info@teatrocrest.it

 

(Foto in evidenza, “‘Odissea’ con Teresa-Ludovico e Alessandro-Pipino”© Giovanni-Pascazio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: