“Rubi Antiqua”: tra gli obiettivi una mostra

A due mesi dal convegno “Rubi Antiqua: du collectionnisme à l’archèologie, Ruvo di Puglia et l’Europe – Rubi Antiqua: dal collezionismo all’archeologia, Ruvo di Puglia e l’Europa”, sul canale ufficiale Facebook, è pubblicato un video in cui l’archeologa Daniela Ventrelli parla e di Rubi Antiqua, programma di ricerca teso a rinnovare l’interesse sull’archeologia e il collezionismo italo-francese nel diciannovesimo secolo, considerando Ruvo di Puglia come punto privilegiato di osservazione del fenomeno, e dello stesso convegno.

Ventrelli ricorda l’entusiasmo, l’emozione e il piacere di condividere, nel corso della due giorni (il 16 e 17 novembre), con la comunità scientifica e le istituzioni, i frutti della prima fase dei lavori. Ha, inoltre, parole di elogio e di ringraziamento per Rosa Faenza Jatta e Béatrix De Blacas, discendenti delle famiglie legate tra loro da un rapporto di amore per l’antichità e per il collezionismo. Come loda anche i suoi colleghi e tutti coloro che contribuiscono allo sviluppo e ai progressi degli studi condotti con Rubi Antiqua.

La giovane ricercatrice esprime, poi, anche speranze per un supporto concreto alla ricerca e agli studi, da parte di enti ed istituzioni.

E un futuro roseo per Rubi Antiqua si è svelato nelle parole di Aldo Patruno, Direttore Generale del Dipartimento della Cultura, del Turismo e della Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, che, il 16 novembre, ha introdotto i lavori portando i saluti di Loredana Capone, assessora regionale all’Industria Culturale, e ha dichiarato che la Regione si sarebbe impegnata sia a sostenere Rubi Antiqua nelle linee di ricerca, sia a organizzare una mostra dedicata al collezionismo ottocentesco che avrebbe come fulcro Ruvo di Puglia e la famiglia Jatta.

Al convegno, patrocinato dalla Sorbona, dal Comune di Parigi, da ANHIMA, dall’INHA, da Pugliapromozione, #WeareinPuglia, da Regione Puglia e Comune di Ruvo di Puglia, partecipò una nutrita delegazione “ruvese”: il sindaco Pasquale Chieco, l’assessora alla Cultura Monica Filograno, Rosa Maria Faenza Jatta, curatrice del patrimonio artistico, bibliotecario e archivistico della Famiglia Jatta. Preziosi furono i contributi di Elena Silvana Saponaro, direttrice del Museo Jatta, ne “Gli Jatta di Ruvo: da collezione privata a Museo Archeologico Nazionale”; della ricercatrice Carmela Battista dell’Université Libre de Bruxelles con l’architetto ruvese Giuseppe Caldarola, assegnista di ricerca all’Università IUAV di Venezia ne “La Casa Museo Jatta di Ruvo: genesi e fortuna di un modello museografico”.

Una due giorni di grande rigore scientifico, quindi, delineata brevemente ed efficacemente da Ventrelli, culminata in una visita guidata al Petit Palais, il Museo delle Belle arti, che raccoglie opere dei grandi Maestri provenienti dalle collezioni della Famiglia Dutuit, di altri mecenati e da acquisti realizzati dalla stessa istituzione.

Il contributo di Daniela Ventrelli si conclude con l’auspicio che il progetto Rubi Antiqua, apprezzato e appoggiato dalle istituzioni, sia alimentato, in concreto, da risorse che possano consentire, soprattutto ai ricercatori più giovani, il prosieguo degli studi e delle ricerche sui tesori dell’antica Ruvo di Puglia.

(Video © pagina Facebook Rubi Antiqua)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: