RICONOSCIUTO L'UOMO INVESTITO SULLA S.P. 231: SI CHIAMAVA PASQUALE ACELLA

La Polizia Stradale di Ruvo di Puglia ha chiuso il cerchio, riconoscendo l’identità dell’uomo investito sulla S.P. 231.
Era un coratino di 43 anni, Pasquale Acella. Viveva solo e gli altri suoi familiari sono sparsi per l’Italia e all’estero.
Era nato a Bisceglie il 7 novembre 1973. Questa mattina sono state concluse le operazioni di riconoscimento presso l’obitorio di Corato. Era in cerca di occupazione.
A riconoscerlo, il suo tutore che aveva dato l’allarme della sua scomparsa nei giorni scorsi.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: