Home Cultura REMA 1000 SCEGLIE LA PUGLIA PER LA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

REMA 1000 SCEGLIE LA PUGLIA PER LA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

190

La cucina e la cultura enogastronomica della Puglia approdano in NorvegiaRema 1000, una delle più importanti reti di supermercati della penisola scandinava, ha scelto infatti il Centro storico di Bari e la masseria Le Torri nelle campagne di Polignano a Mare per ambientare la sua nuova campagna di comunicazione. Testimonial e protagonista sarà Flavia Giordano, pugliese doc ma “nomade digitale” tra Italia, Svezia, Norvegia, Danimarca e il resto d’Europa dove organizza corsi di pasta fresca ed eventi enogastronomici e di cultura italiana. Dall’incontro tra la libera pensatrice alimentare, fondatrice di Spaghetti ABC, e la norvegese Inger Marie Ommedal, direttrice creativa di Imo-productions, è nata, infatti, l’idea di scegliere la Puglia per realizzare questa nuova campagna con la produzione di quattro pillole video diffuse da marzo sui social e di una pubblicazione di 48 pagine con una ventina di ricette italiane distribuita in 1milione e mezzo di copie in tutti i punti vendita della catena.

Rema 1000 ha, infatti, più di 800 punti vendita tra Norvegia e Danimarca. “Non è la prima volta che, per promuovere Rema 1000 ci occupiamo delle cucine del mondo. Andiamo costantemente alla ricerca delle radici della cucina del territorio”, racconta Inger Marie Ommedal. Se per parlare del wok e delle sue possibilità era stata scelta la Thailandia, per raccontare la pasta, la creativa ha puntato sull’Italia e grazie alla passione di Flavia, alla sua Puglia.

Già coordinatrice di progetti editoriali per Coldiretti e Unioncamere e autrice dei fortunati volumi di cucina per Feltrinelli e Giunti, Flavia Giordano vive da alcuni anni in Svezia dove ha trasferito agli scandinavi il proprio amore per la cucina pugliese e italiana e i suoi prodotti, non solo con corsi di pasta fresca ma anche organizzando e promuovendo tour enogastronomici portando in Puglia, dalla Scandinavia, chef, produttori, addetti ai lavori facendo loro scoprire i sapori più antichi, genuini ed autentici della cucina del Sud Italia.

“Così buono, così semplice è il nostro slogan che ci ha convinto a venire in Puglia per raccontare ai norvegesi come mangiare in maniera autentica, privilegiando le verdure e gli ingredienti genuini, come si prepara la focaccia e”, prosegue Inger Marie Ommedal, “soprattutto il giusto modo per cucinare e condire la pasta”. Per realizzare le pillole video, dirette da Andreas Rønning con la fotografia di Gaute Gunnari, l’agenzia norvegese ha inoltre coinvolto una troupe di una trentina di persone tra la milanese The Box Films e la pugliese Pharos Film Company. Lo shooting fotografico del libro sarà invece firmato da Baard Henriksen.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome