Home Politica REGIONALI PUGLIA, ELENA GENTILE A RENZI E CALENDA: “NON DIVIDIAMOCI”

REGIONALI PUGLIA, ELENA GENTILE A RENZI E CALENDA: “NON DIVIDIAMOCI”

232

Elena Gentile, l’ex eurodeputata del Pd sconfitta alle primarie con 7435 voti, ha voluto lanciare un messaggio a Matteo Renzi e Carlo Calenda, i quali all’indomani delle primarie hanno annunciato di voler presentare un candidato diverso dal governatore uscente.

“Non dividiamoci. Mi ostino a pensare che quella di Renzi, Calenda e Della Vedova non sia una decisione definitiva ma un avviso ai naviganti. Al quale, se così fosse, come tutti ci auguriamo, non si potrà rimanere insensibili ma bisognerà rispondere con la dovuta attenzione e responsabilità. Agli «errori» di Emiliano «non si rimedia» dividendo la coalizione di centrosinistra con un candidato presidente aggiuntivo rispetto a quello eletto dalle primarie”.

“L’idea che Salvini – continua – possa salire le scale del Palazzo della Regione indossando una felpa con la scritta ‘Puglia, nuova colonia padanà dovrebbe far riflettere non solo Michele Emiliano ma tutti noi”.

Insomma, “la vocazione al suicidio – conclude Gentile – proprio no”.

 

1 COMMENTO

  1. Ed allora cosa fa? Appoggia Emiliano? Allora perché lo ha sfidato? Cosa gli ha promesso ora emiliano? La poltrona fa comodo.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome