Radionorba Battiti Live: dedicato alle vittime del disastro ferroviario il concerto conclusivo a Bisceglie

Il concerto conclusivo del Radionorba Battiti Live (RBL), che si svolgerà mercoledì 17 agosto, sarà dedicato alle vittime del disastro ferroviario del 12 luglio, alcune delle quali suonavano, vivevano per la musica come Antonino Summo, Fulvio Schinzari.

Anche la città ospitante la kermesse itinerante che anima l’estate pugliese ha un valore simbolico: Bisceglie.

La città doveva essere la prima tappa del RBL, la città nella quale si sarebbe inaugurata l’edizione del 2016. Tutto era stato previsto per il 17 luglio ma cinque giorni prima la Puglia piangeva lacrime e sangue.

Così il presidente di Radionorba, Marco Montrone, decise di rinviare l’evento di una settimana.

Il concerto conclusivo di Bisceglie sarà all’insegna della sobrietà durante il quale sul palco saliranno solo cantanti pugliesi.

Al Bano, Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Dolcenera, i Sud Sound System, Sergio Sylvestre, Elodie, Giò Sada, Renzo Rubino, Ermal Meta e altri, con le loro canzoni, conforteranno i familiari di Antonino, Jolanda, Albino, Fulvio, Enrico, Gabriele, Patty, Francesco Ludovico, Giuseppe, Donata, Pasquale, Alessandra, Luciano, Salvatore, Maurizio, Maria, Julia, Michele, Benedetta, Serafina, Rossella, Nicola e Giovanni.

Faranno sapere che i pugliesi sono con loro nella volontà di far luce su quanto accaduto e di ottenere giustizia.

Ma il concerto è anche un modo per dimostrare la fierezza, la gioia di vivere della Puglia che sa andare avanti nonostante tutto. Il concerto potrà essere fruito in tutta Italia da momento che il Gruppo Norba ha deciso di mettere il segnale di Radionorba a disposizione di qualsiasi televisione e web tv.

E’ stata aperta anche una sottoscrizione insieme a Banca Popolare di Bari e a “La Gazzetta del Mezzogiorno” per raccogliere fondi in favore dei familiari delle vittime.

L’idea di tenere l’ultimo concerto di RBL è stata apprezzata dal sindaco di Bisceglie Francesco Spina che ha consentito al Comune di Andria, città più colpita dal disastro, di patrocinare il concerto.

“Questo evento dimostra la capacità di reagire e di restare vicino a chi ha subito un lutto così importante” – ha dichiarato il sindaco di Andria, Nicola Giorgino – “ringrazio il Gruppo Norba per la grande sensibilità che sta dimostrando con l’organizzazione di questa serata, un segnale importante della Puglia all’Italia intera”.

Gli fa eco il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, che ha deciso di condividere il progetto: “Io credo che la musica posso aiutare ad elaborare momenti di dolore come questo. Dobbiamo riuscire a vivere il momento del riscatto con la consapevolezza di quella che è la posta in gioco. Il messaggio che si vuole lanciare è importante ”.

E il messaggio che si vuole dare, appunto, è quello di di una Puglia fiera del suo patrimonio, di quello che crea e soprattutto orgogliosa della sua identità.

(Fonte www.radionorba.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: