Home Religione “Quaresima di Carità” per l’emergenza umanitaria in Bosnia e Erzegovina

“Quaresima di Carità” per l’emergenza umanitaria in Bosnia e Erzegovina

152

L’emergenza umanitaria per i migranti bloccati in una situazione disumana al campo di Lipa, nel nord-ovest della Bosnia e Erzegovina, si aggrava sempre di più viste le abbondanti nevicate e le temperature che raggiungono i -10° in questo periodo. Sin da subito, Caritas Italiana, insieme ad altre realtà no profit presenti sul posto, si è impegnata nella distribuzione di cibo e di indumenti invernali, oltre che di legna da ardere per permettere ai migranti di scaldarsi. 

Quest’anno, quindi, per la “Quaresima di Carità”, la Caritas della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi invita la Chiesa diocesana e la comunità tutta, in un tempo propizio come quello quaresimale, al sostegno dei fratelli migranti che stanno vivendo un terribile dramma lungo la rotta balcanica.

Per accompagnare una profonda ed accurata riflessione sul tema, lunedì 15 febbraio alle ore 18.00 sul sito www.diocesimolfetta.it e sui canali social della diocesi, sarà possibile seguire e partecipare ad un webinar dal titolo “Quaresima di Carità – Il dramma dei migranti lungo la rotta balcanica”. Introdurrà don Cesare Pisani, direttore Caritas Diocesana ed interverranno Avv. Edgardo Bisceglia, vicedirettore Caritas Diocesana e dott.ssa Laura Stopponi, Responsabile Ufficio Europa di Caritas Italiana, che con la sua testimonianza permetterà di comprendere meglio la situazione dei fratelli oltremare in seria difficoltà.

Per un sostegno concreto ai migranti in transito lungo la rotta balcanica, che spesso fuggono da guerre e persecuzioni e hanno diritto alla protezione internazionale, il Vescovo invita la comunità tutta a devolvere le offerte di Quaresima ai fratelli in difficoltà e ringrazia quanti vorranno offrire un loro contributo perché “Insieme possiamo fare grandi cose” (Madre Teresa di Calcutta). Per le offerte è possibile rivolgersi ai sacerdoti nelle parrocchie della Diocesi o effettuare direttamente un versamento sul conto Diocesi di Molfetta – Ruvo – Giovinazzo – Terlizzi Iban. IT35X07601 04 0000 00020 878708 con Causale: Emergenza Migranti Rotta Balcanica.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome