PSR, Pentassuglia: “Pronti sei nuovi avvisi pubblici, di cui uno dedicato al sostegno delle imprese agricole colpite dagli effetti del conflitto russo ucraino”

Pronti altri sei nuovi importanti avvisi pubblici a valere sul Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 tra cui un intervento eccezionale in favore degli agricoltori e imprenditori particolarmente colpiti dagli effetti del conflitto russo ucraino.

“Abbiamo incontrato questa mattina – ha fatto sapere l’assessore regionale all’Agricoltura, Donato Pentassuglia – i rappresentanti del partenariato socio economico pugliese per condividere e accogliere pareri e indicazioni in vista dell’imminente pubblicazione dei nuovi bandi”.

I nuovi avvisi sono dedicati al sostegno per
•    investimenti strutturali delle imprese di giovani agricoltori (Sottomisura 4.1b);
•    ammodernamento della viabilità rurale (Sottomisura 7.2 b);
•    infrastrutture finalizzate alla fornitura di servizio agrometeorologico per l’attuazione  corretta delle pratiche agricole nel campo della difesa integrata e dell’irrigazione e per
l’applicazione delle prescrizioni previste dalle Misure agroclimatico-ambientali del PSR (Sottomisura 4.3c);
•    sviluppo della cooperazione di filiera, alla sua creazione, crescita commerciale e promozione (Sottomisura 16.4);
•    sviluppo delle aree forestali e il miglioramento della redditività delle foreste (Sottomisura  8.1).

“Si tratta, nello specifico – ha sottolineato Pentassuglia -,  di quattro importanti avvisi pubblici che, con un importo complessivo di circa 60 milioni di euro, favoriranno nel medio lungo periodo il miglioramento del sistema agro forestale pugliese. A questi si aggiunge un intervento specifico, a valere sulla Misura 22 del PSR Puglia, di tipo eccezionale che, con una dotazione finanziaria di 7 milioni e mezzo di euro, avrà l’obiettivo di sostenere, con una piccola iniezione di liquidità, le imprese zootecniche, operanti nei settori della produzione di carne e del latte, colpite dalla crisi energetica e dal blocco delle importazioni causati dal conflitto bellico purtroppo ancora in atto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: