Home Attualità PROCLAMATI I VINCITORI DEL CONCORSO LETTERARIO PER IL CENTENARIO DEGLI OTTO SANTI

PROCLAMATI I VINCITORI DEL CONCORSO LETTERARIO PER IL CENTENARIO DEGLI OTTO SANTI

566

Nell’ambito della cerimonia tenutasi venerdì 7 febbraio presso l’auditorium del plesso della “Giovanni XXIII”, sono stati premiati gli elaborati letterari e artistici realizzati dagli alunni della scuola media “Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII” in vista del centenario dalla commissione e realizzazione degli “Otto Santi”.


Le giurie, alle alla presenza delle Autorità Religiose della Curia Vescovile e di quelle della Amministrazione Comunale, del Dirigente Scolastico e dei Docenti, del Padre Spirituale Mons. Vincenzo Pellegrini, del Priore della Confraternita Angelo Fracchiolla, hanno premiato i vincitori del concorso e consegnato gli attestati d’onore.

Mentre per gli elaborati artistici il primato è toccato a Domenico Bellisario, per quello artistico sono stati proclamati vincitori gli alunni Asia Aruanno, Alberto Cantatore, Francesca Mazzilli, Eros Paparella, Adriana Stragapede e Federico Tamborra. Nell’attesto è esplicitata la motivazione di tale riconoscimento: “Il componimento riferito al corteo processionale e alle figure in esse coinvolte ha pienamente rispettato i parametri di utilizzo di un linguaggio moderno e vivace, ricco di inventiva, efficace nel suo complesso. Rivela una eccellente capacità di cogliere l’atmosfera di attesa, la suggestione, la profonda religiosità dell’evento e il significato del “rito” attraverso un approccio del tutto originale e interessante. Rispecchia altresì i caratteri fondamentali della Confraternita, quelli della collaborazione, della passione e dell’attaccamento ai valori riproposti alle più giovani generazioni”.

Al secondo posto si è classificato il componimento di Andrea Cucumazzo, Samuele Montenegro, Marco Rutigliani e Michael Stasi, mentre al terzo quello di Ivan Anelli, Damiana Campanale, Diana Campanale, Antonio Cantatore, Arianna Cantatore, Michele Catalano, Eleonora Chirico, Stefano Di Terlizzi, Antonio Mazzone, Gaia Montaruli e Claudia Sparapano.

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome