Pro Loco di Ruvo di Puglia e Associazione “Ruvo 2.0” presentano “Artisti per la Settimana Santa”

Nota di Antonello Olivieri, responsabile dell’ufficio stampa della Pro Loco di Ruvo di Puglia

La Settimana Santa rappresenta un momento di grande partecipazione emotiva e di coinvolgimento non solo della comunità locale, ma anche di numerosi visitatori. In tale occasione la città di Ruvo di Puglia organizza una serie di eventi che pongono attenzione sul tema quaresimale e pasquale.

In occasione della Pasqua 2018, la Pro loco di Ruvo di Puglia e l’Associazione culturale e sociale Ruvo 2.0 – Ing. Salvatore Barile organizzano, in collaborazione con il Comune di Ruvo di Puglia – Assessorato alla Cultura – una mostra collettiva di pittura, scultura e fotografia intitolata: “Artisti per la Settimana Santa”.

L’inaugurazione della collettiva si terrà giovedì 22 marzo, alle ore 19.00, alla presenza delle autorità cittadine.

La mostra sarà visitabile dal 22 marzo al 7 aprile 2018, con ingresso gratuito presso la sala mostre in Corso Gramsci, n.30, dalle ore 19.00 alle ore 21.00.

Giovedì 5 aprile, alle ore 19.00, avrà luogo una conferenza di approfondimento sul tema: “Disposizione, cimento e fantasia: l’arte del nostro tempo”, curata dal Prof. Pasquale Pisani, docente di Storia dell’Arte presso il Liceo Artistico “Federico II Stupor Mundi” di Corato.

L’idea di una collettiva di artisti dell’area del Nord barese è scaturita dal prof. Domenico Scarongella, artista e in passato Assessore alla Cultura.

Saranno ben diciannove gli Artisti presenti con le loro creazioni alla mostra: Basile Luigi, Bruno Bianca, Bonaduce Maria, Colonna Mario, De Pascalis Rolando, De Sario Paolo, Guastamacchia Pasquale, Ippolito Carlo, Laurelli Antonio, Mastrorilli Cataldo, Morelli Enzo, Morgese Giovanni, Petrizzelli Vincenzo, Rutigliano Franco, Scarongella Domenico, Serafino Betty, Stragapede Biagio, Stragapede Giovanni e Tullo Nicola.

Un recente saggio di Carmelo Cipriani riaccende l’interesse per l’artista tardo manierista G. Hovic, autore di una Adorazione dei Magi nella chiesa ruvese di S. Michele Arcangelo. Il genius loci, fiammingo di nascita, mostra sorprendenti affinità con il gruppo di artisti in mostra, per l’assimilazione dell’eloquenza manierista, la pratica sistematica dell’ecclettismo e del ricorso alla visionarietà fantasiosa.

Il legame della nostra città con i temi pietistici della Settimana Santa trova riscontro in alcune opere di Francesco Di Terlizzi (Ruvo di Puglia 06/04/1896 – Ruvo di Puglia 05/10/1987) e Domenico Cantatore (Ruvo di Puglia 16/03/2018 – Parigi 22/05/1998), pittori ruvesi riconosciuti a livello nazionale i cui lavori sono esposti nella Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea di Ruvo di Puglia.

Gli artisti in mostra raccolgono l’eredità culturale dei Maestri ruvesi facendola propria e declinandola secondo la propria sensibilità.

La Pro Loco e l’Associazione Ruvo 2.0 – Ing. Salvatore Barile invitano la cittadinanza a lasciarsi emozionare dalle metafore visive esposte nella mostra dove gli artisti rendono partecipi lo spettatore della cultura legata alla Settimana Santa. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: