Home Politica PRC: “VICINI AL CARABINIERE. SEGNALI DI DECLINO SOCIALE, ECONOMICO E MORALE DEL...

PRC: “VICINI AL CARABINIERE. SEGNALI DI DECLINO SOCIALE, ECONOMICO E MORALE DEL NOSTRO TERRITORIO”

224

“Siamo vicini al nostro concittadino carabiniere e alla sua famiglia vittime stanotte del vergognoso gesto criminale. Un attentato in stile mafioso che se confermato si inserisce in uno scenario sempre più desolante come quello del nostro territorio. L’intera regione è scossa da continui attentati a danni di civili, politici e forze dell’ordine”, lo scrive in una nota il Partito della Rifondazione Comunista di Ruvo.

“I piani urbanistici – si legge – comunali, lo smaltimento dei rifiuti, la gestione delle risorse economiche e strutture pubbliche, il racket, lo spaccio di sostanze stupefacenti sono i settori dove la malavita organizzata cerca di mettere radici, spesso infiltrandosi nelle pubbliche amministrazioni attraverso la politica. Segnali di un declino, sociale, economico e morale di un intero territorio e della sua comunità che non deve rimanere genuflessa, sorda, cieca e muta”.
“In momenti – conclude lo scritto – come questi la politica e le istituzioni hanno il dovere morale di assumere posizioni forti e dimostrare intransigenza. Allo stesso tempo la cittadinanza ha il dovere di stringersi attorno alla famiglia colpita e di affermare la propria coesione e solidarietà di fronte a questi vili attacchi”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome