Home Politica PIERO PAPARELLA REPLICA A STEA: “COMUNI PUGLIESI ORMAI AL COLLASSO”

PIERO PAPARELLA REPLICA A STEA: “COMUNI PUGLIESI ORMAI AL COLLASSO”

541

Alla nota diramata dall’assessore regionale all’ambiente, Stea, replica il consigliere comunale Piero Paparella: “Anche noi chiediamo a Lei un atto di civiltà, sperando di avere un riscontro del suo operato. I comuni pugliesi sono al collasso grazie ad un sistema da lei gestito che assolutamente non funziona…
E nulla centra l’umido più o meno sporco”.

“I cittadini pugliesi, in ogni Comune, – prosegue – sono chiamati a pagare milioni di euro di TARI a fronte di servizi sempre più carenti… Molti comuni pagano mensilmente fatture a sei cifre pur in assenza di contratti validi, con gli ARO commissariati che non sono riusciti ad avviare la gestione unitaria del servizio e men che meno l’avvio delle gare ponte così come stabilito dalla Legge Regionale”.

“Un sistema – spiega – allo sbando totale e come sempre nessuno che da conto delle proprie pecche e dei propri errori.
Quando vuole sono a disposizione per fornirle documenti e atti a dimostrazione di quanto detto”.

“La mia è solamente – conclude Paparella – una presa d’atto del totale fallimento delle politiche ambientali da lei governate che assolutamente nulla hanno prodotto in tema di gare ponte, servizio unitario, tariffazione puntuale, chiusura del ciclo dei rifiuti, riduzione dei costi a carico dei cittadini pugliesi”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome