Home Politica PIERO PAPARELLA: “NESSUNA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PRESENTATA ALLA SOPRINTENDENZA”

PIERO PAPARELLA: “NESSUNA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PRESENTATA ALLA SOPRINTENDENZA”

588
“Stamattina, tramite pec, il Ministero della Cultura – Soprintendenza della Città Metropolitana di Bari, mi ha informato che per quanto riguarda l’installazione delle panchine e vasi su svariate pubbliche piazze, vie, strade e altri spazi urbani, rientranti nel Centro Storico di Ruvo, non esiste alcuna istanza volta all’ottenimento della prevista ed obbligatoria Autorizzazione da parte della Soprintendenza, giusto ex art. 21 del D.Lgs. 42/04 (Codice dei Beni Culturali), e di conseguenza manca la relativa ed obbligatoria autorizzazione necessaria per le opere in questione”, è la denuncia pubblicata sulla sua pagina facebook dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Piero Paparella.
“Faccio fatica a crederci, – prosegue – che colui che si è pubblicamente definito il “fanatico delle regole” abbia potuto fare ciò. Eppure anche in questa occasione i selfie e le foto non sono mancate. La mia era stata una semplice curiosità nel richiedere copia della obbligatoria autorizzazione all’installazione alle tanto decantate panchine e fioriere (belle o brutte che siano). Ed invece scopro, mio malgrado, che questa amministrazione immagina di poter avere un trattamento differente rispetto ai tanti cittadini di Ruvo che da privati o da imprese, quando hanno a che fare con il nostro Nucleo Antico, devono obbligatoriamente ottenere la prescritta autorizzazione da parte della Soprintendenza”.
“La Soprintendenza, mi scrive anche, – ribadisce Paparella – che provvederà ai successivi adempimenti di propria competenza, che ovviamente cercherò di controllare e monitorare, anche se le procedure in questo caso sono ben definite e disciplinate dalla Legge. Faccio fatica a crederci, che si sia arrivati a tanto”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome