Home Attualità “PENSIERO…AD ALTA VOCE”: PAGAMENTO DELLE LAMPADE VOTIVE, A QUANDO?

“PENSIERO…AD ALTA VOCE”: PAGAMENTO DELLE LAMPADE VOTIVE, A QUANDO?

1935

Salve a tutti voi lettori, mi presento: sono Simona Pellicani, figlia di Michele. A partire da oggi, vi aspetto ogni giovedì alle ore 14:00 per il Nostro “PENSIERO AD ALTA VOCE”.

Parto con il presentarvi la problematica corrente presso il Cimitero di Ruvo di Puglia. Non è un caso che parta proprio da qui, sito dove tutto termina ma, ironia della sorte, è proprio da qui che comincia questo mio percorso.

Gennaio è un po’ cupo come Novembre. In molti mi avete segnalato di esservi recati presso l’ufficio di “Flamma Ardens” per effettuare il pagamento annuale per l’accensione delle lampade votive. La società in questione non è più responsabile di tale servizio e sulla vicenda pende un ricorso al TAR Puglia. Dietro la porta dell’ufficio della “Flamma Ardens” vi è un avviso “A causa di una intempestiva decisione assunta dal comune nonostante penda un ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale, questa società non può temporaneamente assicurare il servizio. Gli utenti sono invitati a recarsi presso il Comune”. In molti si sono recati presso il Municipio per avere informazioni, senza ottenere risposte.

Vorrei rasserenare tutti voi in quanto nonostante lo scadere della rata annuale, le lampade votive NON verranno spente. La volontà amministrativa è quella di affidare il servizio alla Ruvo Servizi Srl. Quando essa avrà preso in gestione il servizio di pagamento avremo comunicazioni sulle modalità di pagamento. Quando avverrà tutto questo?

Certo è che sulla questione il Comune avrebbe potuto chiarire meglio questo aspetto, dando le giuste spiegazioni all’utenza. Restiamo in attesa che il Comune proceda con un avviso pubblico nel quale rassicuri i nostri concittadini sul continuo funzionamento dei lumi.

A dare qualche risposta, in parte, ci ho pensato io…

BUONA VITA RUVESI

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome