NUOVO MUSEO ARCHEOLOGICO CITTADINO, ANDIAMO AVANTI

Importante passo avanti verso la realizzazione del Nuovo Museo Archeologico Comunale: la Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari e le funzionarie di zona, accompagnate dall’assessora Monica Filograno, dall’ingenger Caputi Iambrenghi e dal gruppo direzione lavori, hanno visitato il cantiere dell’ex convento dei Domenicani in via di ultimazione, per verificare direttamente gli spazi che ospiteranno la mostra archeologica, le misure di sicurezza particolarmente stringenti per le esposizioni museali, l’impiantistica e le sale destinate ai laboratori.
“La visita di Soprintendenza Abap Bari – spiega Chieco – è servita a fare il punto sugli ultimi adempimenti necessari per arrivare al rientro del patrimonio archeologico e all’apertura del Museo. Una intensa mattinata di lavoro e un bell’esempio di collaborazione fra enti pubblici. Andiamo avanti con determinazione nel nostro lavoro per riportare nella nostra città una parte dei tesori recuperati a Ruvo nel secolo scorso e custoditi nei magazzini a Bari e a Taranto.
Un sogno collettivo che siamo determinati a trasformare in realtà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: