NUOVA CESTISTICA RUVO: “MEGLIO DI COSI’ NON SI POTEVA FARE”

La Nuova Cestistica Ruvo, in formazione estremamente rimaneggiata a conseguenza delle squalifiche subite da ben 4 suoi giocatori al termine della incresciosa gara con l’Altamura, torna dalla trasferta in casa della Virtus Bitonto con una sconfitta facilmente pronosticabile ma, nonostante il pesante passivo, niente affatto umiliante.

I ragazzi di coach Veneziani, infatti ci hanno messo l’anima per non sfigurare, e, difatti, nei primi due quarti e per metà del terzo il vantaggio per i locali era stato contenuto in limiti ben più che accettabili (-11/-13), poi l’inevitabile crollo fisico dovuto ai pochi cambi disponibili, per di più solo di guardie, ha determinato il divario finale.

Inoltre, dobbiamo dire che abbiamo visto giocare quella che ci pare la squadra più forte dell’intera Promozione pugliese, giacchè la Virtus Bitonto, oltre che apparire ben fornita in ogni reparto, dispone di un play-maker, Mario Sicolo, che è davvero di un’altra categoria, praticamente imprendibile nelle sue serpentine, con una visione di gioco eccellente, capace di vedere il compagno smarcato sempre un attimo prima degli altri, e, per non lasciare da parte proprio nulla, dotato di un tiro mortifero per le difese avversarie; insomma un vero e proprio regista che fa girare la sua squadra al massimo delle possibilità.

E non si può tacere del grado di preparazione atletica dei bitontini, capaci di pressare a tutto campo per l’intera durata della partita.

Quindi, ci fa piacere applaudire i gechi, che hanno dimostrato tutto il loro orgoglio ed il loro spirito sportivo in una partita che regalava loro ben poche chances di vittoria ed, anzi, rischiava di esporli a sonore figuracce; così non è stato e ne siamo orgogliosi.

Insomma, pare che i verdetti siano già stati emessi, la Virtus Bitonto è pronta al grande salto in serie D mentre per la Nuova Cestistica Ruvo si tratterà di onorare al meglio le restanti 3 partite della stagione, con l’obiettivo di chiudere, possibilmente, al secondo posto questo girone dei play-off.

Dopo la sosta pasquale ed il turno di riposo, i gechi si troveranno ad affrontare la Nuova Virtus Corato nella prima giornata di ritorno; in attesa di tornare a giocare, la Dirigenza, l’Allenatore, gli Atleti della Nuova Cestistica Ruvo porgono ai propri instancabili tifosi i migliori auguri di Buona Pasqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: