MERCATO, LA RIFLESSIONE DI “SINISTRA RUVESE”

Riflessione di “Sinistra Ruvese” sullo spostamento momentaneo del mercato settimanale. “Il mercato del sabato è tornato nel nucleo antico della città, accompagnato da tutto l’apprezzamento da parte degli assidui frequentatori e, contestualmente, anche dalla contrarietà dei residenti, di molte attività commerciali e anche di alcuni espositori, forse non abituati al rispetto di regole necessariamente più restrittive”, si legge nel post pubblicato sulla loro pagina fb.
“Sabato – prosegue la nota – è stato il primo giorno e, si sa, alcuni disagi ci sono stati, dentro e fuori il nucleo antico e sin dalle prime ore della mattina, come è naturale quando c’è un cambio nelle abitudini. Lo spostamento del mercato è funzionale, lo ricordiamo, alla prosecuzione dei lavori di riqualificazione dell’estramurale Pertini, e durerà alcuni mesi, come recita il provvedimento consiliare che abbiamo votato, per senso di responsabilità, in Consiglio comunale. Chi ci segue sa bene che siamo stati contrari sin dal primo momento all’attuale sede del mercato, preferendo ad essa spazi più ampi, magari più decentrati, ma meno congestionati e soprattutto meno suscettibili di rischi al patrimonio. I preziosi corsi e i marciapiedi, gli alberi e gli arredi corrono un rischio altissimo per la presenza di mezzi pesanti in transito e in sosta, e domani questi rischi potrebbero tramutarsi in costi per la collettività a fronte, oggi, di una piccola dose di comodità.
Il decoro urbano e il disagio trasferito sul resto della città, la pressione sui residenti e l’esiguità dei vantaggi di un tale mercato in centro ci obbliga a monitorare costantemente l’evolversi delle condizioni perché si riesca insieme a trovare la migliore possibile futura soluzione per l’intera collettività”.
“D’altronde – si legge – promuoviamo con forza in Amministrazione il tema della mobilità sostenibile urbana che non significa solo usare la bicicletta ma, come principio di metodo, evitare o mitigare ogni occasione di pressione del traffico sul centro città, in linea con l’istituzione della sosta a pagamento. Vedremo che accade, come sempre ci piace ragionare di fatti. Per adesso ci limitiamo ad augurare agli operatori del settore di rispettare, ancora di più del solito, il salotto comune, cuore della città, e a tutta la città di vivere senza tifoseria questa esperienza di ritorno. (Approfittiamo di questo breve spazio di riflessione per rivolgere un sentito ringraziamento al corpo di Polizia Locale – Ruvo di Puglia per l’impegno nella gestione delle criticità, sin dalle prime ore della mattina, a tutti gli Uffici coinvolti e alle Organizzazioni che, a vario titolo, stanno prestando la loro preziosa opera)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: