Zizzo: incontro-dibattito sul tema Medicina Territoriale

L’incontro-dibattito sulla Medicina Territoriale è stato l’ultimo colpo sferrato nell’intensa campagna elettorale che si sta tenendo a Ruvo Di Puglia dal candidato sindaco Santi Zizzo.

Zizzo, organizzatore dell’evento tenutosi giovedì 23 settembre alle ore 18.00, presso l’auditorium della scuola Carducci-Giovanni XIII, ha in primis letto ai suoi ascoltatori il piano sulla Medicina Territoriale.

Cure domiciliari tra 5 anni, Fascicolo Sanitario Elettronico, ricetta elettronica e telemedicina,  case e ospedali di comunità, sfide delle nuove tecnologie sono stati i temi trattati.

Zizzo ha affermato con parole dure – “Le amministrazioni locali sono pronte a cogliere la sfida progettuale? Dobbiamo essere pronti. Se non siamo pronti la comunità europea, dopo tre anni, richiede indietro il denaro finanziato insieme agli interessi.
Purtroppo la salute sta diventando un diritto solo per ricchi. È questo sintomo non di una società civilmente evoluta.”

L’attenzione, poi, a mettere in campo una buona medicina domiciliare. Medicina domiciliare che assiste il paziente a casa sua e permette ad evitare gli sprechi dettati da ricoveri spesso superflui.

Sentita e sottolineata, poi, l’assenza dell’assessore regionale alla sanità Pier Luigi Lopalco, inseguito dal candidato sindaco per quattro mesi, come lui stesso ha affermato.

Una critica ai tagli sanitari, quella proferita da Zizzo. Tagli che non possono e non devono essere inferti alla sanità.

“Tagli che hanno decretato una situazione disastrosa a Ruvo.
I bambini devono attendere due anni e sei mesi per fare una prima visita su problematiche che non possono essere trascurate.

Non è vero che non ci sono soldi. Si preferisce acquistare tre TAC e tenerle ferme, piuttosto che fornire servizi ai cittadini. Gli ospedali sono pieni di macchinari che non vengono utilizzati.”

Il dottor Zizzo ha inoltre presieduto l’incontro in qualità di presidente di Genitori Insieme Onlus. L’associazione nasce nel 1990 . Essa intende sostenere la formazione e l’aggiornamento dei medici e degli infermieri per curare bambini con tecniche e strumenti all’avanguardia. La onlus accompagna le famiglie lungo tutto il percorso terapeutico, sostenendole anche nei bisogni che possono rendere più duro il dramma della malattia stessa – come si legge sulla pagina internet di Genitori Insieme. La trasparenza è un’altra grande qualità di questa associazione: dati di bilanci e donazioni sono fruibili a tutti, proprio sul loro sito, nella sezione dedicata.

Dunque, salute, medicina territoriale e sguardo ai più fragili sono stati i tre nuclei affrontati in questo appuntamento politico ruvese dal candidato sindaco Santi Zizzo. Temi che sono stati affrontati con grande interesse dei suoi ascoltatori. Il pubblico presente ha posto dubbi e domande, e ha permesso un dialogo costruttivo durato l’intera serata.

Articolo di Ruvesi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: