Home Palazzo Avitaja LUDOPATIA: IL COMUNE AVVIA UN PERCORSO PARTECIPATO PER SCRIVERE IL REGOLAMENTO COMUNALE

LUDOPATIA: IL COMUNE AVVIA UN PERCORSO PARTECIPATO PER SCRIVERE IL REGOLAMENTO COMUNALE

238

Con l’incontro di questa mattina riservato al personale del Comune ha preso il via il percorso partecipato per la redazione di un “Regolamento Comunale per la prevenzione e il contrasto delle conseguenze del gioco d’azzardo patologico” promosso, su impulso del Consiglio Comunale, dall’Assessorato alle Politiche Sociali.


A guidare il percorso progettato dall’ufficio Servizi Sociali e dal Comando della Polizia Municipale sarà il sociologo Maurizio Fiasco, considerato uno dei massimi esperti italiani nella prevenzione e nel contrasto alla ludopatia.

Il percorso prevede sei appuntamenti:

05/10/2020 :

ore 11.00 Conferenza di Servizi dei Direttori d’Area di tutti gli uffici comunali (Fase I)

ore 15.00 Incontro con le scuole di ogni ordine e grado e con le associazioni di genitori (Fase II)

19/10/2020 :

ore 11.00 Conferenza di servizi con i servizi sanitari territoriali e con i M.M.G. e i pediatri di libera scelta (Fase I)

ore 15.00 Incontro con le associazioni di volontariato, culturali, sportive, terzo settore (Fase II)

26/10/220

Ore 11.00 Conferenza di Servizi con i rappresentanti del Tribunale Civile, Tribunale per minorenni e con i rappresentanti del avvocati (Fase I)

Ore 15.00 Incontro con le associazioni di categoria e del commercio (Fase II).

“Con l’avvio di questo percorso – ha detto il sindaco Pasquale Chieco – e sotto la guida di una delle massime autorità scientifiche in questo campo, manteniamo un impegno assunto con il Consiglio Comunale, che su questo tema aveva espresso un indirizzo preciso.

Ancora una volta, come già per il DUC, per la Città Educante e per altre attività complesse, abbiamo chiesto a una personalità autorevole e di alto profilo di accompagnarci nel nostro lavoro.

La competenza sui giochi, come sappiamo, resta dello Stato, ma un’amministrazione comunale può esprimere, in questo settore un’importante azione di indirizzo e di organizzazione sociale.

Il problema della dipendenza da gioco d’azzardo è particolarmente sentito nella nostra città; il nostro obiettivo è quello di mettere a punto uno strumento efficace e moderno in grado di aiutarci nella nostra azione di prevenzione e contrasto del fenomeno.”

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome